REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
Verifica e valutazione del progetto di potenziamento della rete ciclabile di Firenze

Inviato il 18/05/2021 | di sergio_signanini

Descrizione

La rete ciclabile di Firenze si presenta molto limitata e frammentata: le decine di km indicati come esistenti, se si tolgono i tratti nel Parco delle Cascine e lungo l'Arno e altri percorsi ad uso ricreativo e poco frequentati, non formano una vera rete ciclabile.

Sì, il progetto dovrebbe avere l'obiettivo di dotare la città di Firenze di una rete ciclabile diffusa.

Avanzamento

Il progetto sembra concluso. Purtroppo è un progetto che non è stato preceduto da un piano organico per incrementare l'uso della bicicletta per la mobilità quotidiana e neppure da un piano per una rete ciclabile diffusa, coerente e continua.

Risultati

Non è stato possibile valutare l’efficacia dell’intervento - Es. il progetto non ha ancora prodotto risultati valutabili

Il risultato è stato di avere realizzato dei pezzi di pista ciclabile, che hanno superato alcune criticità precedentemente esistenti, ma non è stato osservato se vi è stato un effettivo aumento dell'uso della bicicletta e della riduzione degli incidenti. Il monitoraggio doveva prevedere la valutazione dell'uso della bicicletta, prima e dopo gli interventi. L'obiettivo del potenziamento di una rete ciclabile non deve essere quello di realizzare un'opera pubblica, dando soldi a progettisti e imprese, ma di incrementare l'uso della bicicletta rendendo i percorsi comodi e sicuri e quindi utilizzati.

Punti di debolezza

Non è servito a migliorare realmente la rete ciclabile esistente e quindi ad aumentare l'uso della bicicletta, data la mancanza di un piano organico condiviso e coprogettato.
Non vi è stata una compartecipazione alla scelta e alla coprogettazione delle piste ciclabili da realizzare

Punti di forza

La realizzazione di alcuni passaggi di pista ciclabile prima mancanti o pericolosi

Rischi

Che le piste ciclabili non utilizzate, perché realizzate dove non servivano o senza continuità e comodità, vengano abbandonate e quindi poi destinate ad altri usi, con spreco di risorse.

Soluzioni e Idee

Un reale coinvolgimento prima della definizione e della progettazione degli interventi degli utilizzatori e un reale monitoraggio prima e dopo gli interventi sull'uso delle piste ciclabili.

L'INDAGINE

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Visita diretta documentata da foto e video
  • Intervista con gli utenti/beneficiari dell'intervento
  • Intervista con altre tipologie di persone

Soci di associazioni
Ciclisti urbani

Domande principali

Si è reso conto del potenziamento della rete ciclabile di Firenze?
Ha avuto modo di utilizzare le nuove piste ciclabili realizzate?

Risposte principali

Hanno visto la realizzazione di alcuni tratti di pista ciclabile, ma non di un reale potenziamento della rete ciclabile
Raramente