REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
ANALISI DEL PROGETTO : RISANAMENTO AMBIENTALE E VALORIZZAZIONE DEI LAGHI DEI CAMPI FLEGREI

Inviato il 22/02/2022 | Di specchi d'acqua

Cosa abbiamo scoperto

Descrizione

Il Grande Progetto “Risanamento ambientale e valorizzazione dei Laghi dei Campi Flegrei” ha come obiettivo la riqualificazione ambientale e la valorizzazione delle aree a vocazione turistica, culturale ed ambientale dei comuni di Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida e Quarto.
I lavori hanno visto il loro inizio il 15 giugno 2015 e la fine è prevista per il 31 marzo 2022.
Tuttavia, i lavori risultano essere ancora in corso.
Il bando di gara è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale mercoledì , 22 ottobre 2014.
Inizio effettivo: 15/06/2015 , Fine prevista: 31/03/2022 .

Obiettivo principale dell’intervento è il risanamento ed il recupero alla propria naturale ricreativa dei laghi d’Averno, Lucrino, Miseno e Fusaro con la conseguente rivitalizzazione del sistema della impresa turistica e balneare operante sul territorio.
Lo stato del progetto si può sintetizzare in 11 punti:
• Risanamento idraulico di bacini del lago d'Averno e del lago Lucrino - intervento fognario di via Napoli; € 5.750.853,51, (lavori in corso);
• Risanamento idraulico del bacino del Miseno. Riapertura, sistemazione e protezione delle foci del lago Fusaro € 8.911.231,55, (lavori ultimati);
• Area torre di cappella - sistemazione fognaria; € 1.973.872,16 (lavori in corso);
• Lavori di pulizia straordinaria delle coste, scogli e spiagge € 1.043.722,55 (lavori ultimati);
• Impianti di sollevamento e condotte € 3.861.298,59 (lavori in corso);
• Lavori di realizzazione rete fognaria su via Casalanno e via Kennedy € 5.070.551,06 (lavori in corso);
• Intervento lavori rete fognaria di via Cigliano € 7.192.328,14 (lavori in corso);
• Intervento lavori nuova rete fognaria per gli insediamenti di via Campana e Monteruscello € 9.025.179,74 (lavori in corso);
• Lavori di ristrutturazione ed adeguamento funzionale del sistema fognario depurativo intercomunale Monte di Procida - Bacoli – Pozzuoli € 11.843.232,95 (lavori in corso);
• Nuova rete fognaria per gli insediamenti del comprensorio Cuma - Licola € 3.905.243,22 (lavori in corso);
• Lavori di realizzazione fognature su via Pantaleo - via Campana-via Marmolito 6422486,53 € (LAVORI IN CORSO )

Avanzamento

Stato di avanzamento del progetto : lavori in corso. La Regione Campania ha previsto la fine dei lavori per il 2023. Dal sito di opencoesione si evince che alcuni cantieri son ancora aperti. Nallo specifico:
Lo stato del progetto si può sintetizzare in 11 punti:
• Risanamento idraulico di bacini del lago d'Averno e del lago Lucrino - intervento fognario di via Napoli; € 5.750.853,51, (lavori in corso);
• Risanamento idraulico del bacino del Miseno. Riapertura, sistemazione e protezione delle foci del lago Fusaro € 8.911.231,55, (lavori ultimati);
• Area torre di cappella - sistemazione fognaria; € 1.973.872,16 (lavori in corso);
• Lavori di pulizia straordinaria delle coste, scogli e spiagge € 1.043.722,55 (lavori ultimati);
• Impianti di sollevamento e condotte € 3.861.298,59 (lavori in corso);
• Lavori di realizzazione rete fognaria su via Casalanno e via Kennedy € 5.070.551,06 (lavori in corso);
• Intervento lavori rete fognaria di via Cigliano € 7.192.328,14 (lavori in corso);
• Intervento lavori nuova rete fognaria per gli insediamenti di via Campana e Monteruscello € 9.025.179,74 (lavori in corso);
• Lavori di ristrutturazione ed adeguamento funzionale del sistema fognario depurativo intercomunale Monte di Procida - Bacoli – Pozzuoli € 11.843.232,95 (lavori in corso);
• Nuova rete fognaria per gli insediamenti del comprensorio Cuma - Licola € 3.905.243,22 (lavori in corso);
• Lavori di realizzazione fognature su via Pantaleo - via Campana-via Marmolito 6422486,53 € (LAVORI IN CORSO )

Risultati

Intervento molto utile ed efficace - Gli aspetti positivi prevalgono ed è giudicato complessivamente efficace dal punto di vista dell'utente finale

Il progetto non è ancora concluso , i risultati, quindi, non possono essere considerati definitivi.

Punti di debolezza

A causa dell'emergenza epidemiologica ancora in atto, e dei numerosi ritrovamenti archeologici, i lavori hanno subito ritardi.

Punti di forza

Il progetto monitorato ha un impatto rilevante sul territorio su cui insiste. Il miglioramento delle infrastrutture e l'ambizione turistica qualificheranno ulteriormente un territorio già molto ricco.

Rischi

Alla luce delle informazioni raccolte, non si prevedono particolari rischi per il futuro.

Soluzioni e Idee

Riqualificazione della zona dei laghi anche attraverso la realizzazione di punti di ristoro per le famiglie (ristoranti, bar, aree attrezzate, parchi, biblioteche)

Metodo di indagine

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Raccolta di informazioni via web
  • Intervista con l'Autorità di Gestione del Programma

STAFF Grandi Progetti della Direzione Generale Autorità di Gestione Fondo Europeo di Sviluppo Regionale della Regione Campania

Domande principali

1)Perché è stato deciso di finanziare questo progetto?

6)I fondi ricevuti sono sufficienti per il completamento dei lavori?

Risposte principali

1)Il Grande Progetto “Risanamento ambientale e valorizzazione dei Laghi dei Campi Flegrei” è stato finanziato con l’obiettivo di realizzare una riqualificazione ambientale e valorizzare le aree a vocazione turistica culturale ed ambientale, dei comuni di Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida e Quarto.
L’ obiettivo principale dell’intervento è il risanamento ed il recupero alla propria naturale vocazione turistico ricreativa dei laghi d’Averno, Lucrino, Miseno e Fusaro con la conseguente rivitalizzazione del sistema della impresa turistica e balneare operante sul territorio.
Più in dettaglio, l’intervento si compone delle seguenti infrastrutture:
- realizzazione di nuovi tronchi fognari e di collettori emissari sovra-comunali;
- ristrutturazione delle stazioni di sollevamento esistenti;
- risanamento ambientale dei laghi costieri;
- pulizia straordinaria del litorale costiero
Al fine di ottimizzare la gestione, gli interventi sono stati aggregati per territorio in 11 appalti, come riepilogato nel prospetto sottostante, con unico Beneficiario –Capofila Comune di Pozzuoli:

n. Intervento Comuni interessati
1 Risanamento idraulico di bacini del lago d'Averno e del lago Lucrino - intervento fognario di via Napoli; Pozzuoli
2 Risanamento idraulico del bacino del Miseno. Riapertura, sistemazione e protezione delle foci del lago Fusaro Bacoli
3 Area torre di cappella - sistemazione fognaria; Bacoli
4 Lavori di pulizia straordinaria delle coste, scogli e spiagge Monte di Procida
5 Impianti di sollevamento e condotte Bacoli
6 Lavori di realizzazione rete fognaria su via Casalanno e via Kennedy Quarto
7 Intervento lavori rete fognaria di via Cigliano Pozzuoli
8 Intervento lavori nuova rete fognaria per gli insediamenti di via Campana e Monteruscello Pozzuoli
9 Lavori di ristrutturazione ed adeguamento funzionale del sistema fognario depurativo intercomunale Monte di Procida - Bacoli – Pozzuoli Monte di Procida/Bacoli/Pozzuoli
10 Nuova rete fognaria per gli insediamenti del comprensorio Cuma - Licola Pozzuoli
11 Lavori di realizzazione fognature su via Pantaleo - via Campana - via Marmolito Quarto

Gli interventi prevedono la realizzazione di 47 Km di rete fognaria dei quattro Comuni interessati con previsione di allaccio di circa 9.000 nuove utenze, la pulizia straordinaria di 5 km di fascia costiera ed il risanamento dei 4 laghi costieri.

6) Il Grande Progetto, il cui Beneficiario è il Comune di Pozzuoli, è stato approvato dalla CE sul POR Campania FESR 2007/2013 con Decisione n. C(2013) 7429 del 11/11/2013 per un costo totale di € 65.000.000 ed è stato successivamente suddiviso in fasi:
 la I Fase, pari all’importo certificato sul POR Campania FESR 2007-2013, di € 12.702.247,61, è stata approvata dalla CE con Decisione n. C (2016) 7299 del 15/11/2016;
 la II Fase, ammessa a finanziamento sul POR Campania FESR 2014-2020 con Decreto Dirigenziale n. 4 del 15/09/2016 pari a € 50.889.503,88, è stata approvata tacitamente dalla Commissione Europea in data 6/11/2017 e rimodulata in € 48.158.140,38 con Decreto Dirigenziale n. 76 del 4/12/2017.
Pertanto il costo totale del GP rimodulato è pari a 60.860.387,99.
I fondi ricevuti dovrebbero essere sufficienti al completamento.