REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
PARCO ARCHEOLOGICO DELL'AREA URBANA DI METAPONTO NEL COMUNE DI BERNALDA (MT) LOCALITA' METAPONTO SCAVI - CONTRADA SANSONE MIGLIORAMENTO ITINERARIO DI VISITA DELLE AREE DI INTERESSE ARCHEOLOGICO A METAPONTO E NEL SUO TERRITORIO

Inviato il 3/03/2022 | Di Pierfrancesco

Cosa abbiamo scoperto

Descrizione

Il progetto riguarda il parco archeologico dell’area urbana di Metaponto, comune di Bernalda. Si tratta di un lavoro di restauro per il miglioramento delle aree di interesse archeologico sul territorio di Metaponto e in particolare nella zona di contrada Sansone. Per la realizzazione del progetto è stato previsto un costo pubblico di due milioni di euro, di cui un milione e mezzo forniti dall’Unione Europea e cinquecento mila euro dal fondo di Rotazione.
Il programmatore di questo progetto è il Ministero dei beni, delle attività culturali e del turismo. Quest’ultimo ha avuto la collaborazione della direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici della Puglia, che svolge il ruolo di attuatore e beneficiario.
L’obiettivo è il miglioramento delle condizioni e degli standard di offerta e fruizione del patrimonio culturale nelle nostre aree di attrazione.

Avanzamento

Il progetto deve ancora essere avviato. L'inizio è previsto per il 03/06/2022

Risultati

Non è stato possibile valutare l’efficacia dell’intervento - Es. il progetto non ha ancora prodotto risultati valutabili

La fine è prevista il 04/04/2023

Punti di debolezza

Punti di forza

Il progetto valorizzerebbe il territorio in quanto potrebbe migliorare il settore turistico e l'economia del Metapontino.

Rischi

Soluzioni e Idee

Migliorare le infrastrutture dedicate al turismo. Tra le varie ipotesi su come utilizzare i fondi, abbiamo trovato più interessante l’idea di allestire una mostra in modo tale da far conoscere a più gente possibile il progetto e bonificare le aree del Metapontino.

Risultati e impatto del monitoraggio

Diffusione dei risultati

  • Twitter
  • Facebook
  • Instagram

Connessioni

Contatti con i media

Contatti con le Pubbliche Amministrazioni

Non le abbiamo contattate

Descrizione del caso

Crediamo che in realtà non ci sia stato alcun impatto sulla gestione del progetto che stiamo monitorando. Noi ragazzi del Magna Grecia Team ci siamo limitati a visitare il luogo interessato, a porci alcune domande e a cercare di trovare delle risposte da figure competenti; concludendo il tutto esponendo il nostro punto di vista.

Metodo di indagine

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Raccolta di informazioni via web
  • Visita diretta documentata da foto e video

Abbiamo posto alcune domande ad una guida del Museo Archeologico Nazionale di Metaponto.

Domande principali

1) DI COSA SARÀ POSSIBILE USUFRUIRE UNA VOLTA TERMINATI I LAVORI?
2) QUANTO È GRANDE IN ESTENSIONE DI TERRENO LA NUOVA PARTE DEGLI SCAVI?

Risposte principali

1) Al termine dei lavori sarà possibile visitare i luoghi interessati, con guide turistiche e infrastrutture adatte a fornire un'esperienza completa ai turisti.
2) L'estensione completa su cui verrà effettuato il lavoro è di circa 4000 mq.
Non abbiamo ricevuto ulteriori informazioni.