REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
RECUPERO DEL COMPLESSO EDILIZIO EX PALAZZO BARONALE E DELL'AREA CITTADELLA

Inviato il 8/03/2022 | Di Nusco.balcone | @balconeirpinia

Cosa abbiamo scoperto

Descrizione

Dopo aver consultato il sito "ASOC" e aver valutato alcuni progetti che a noi interessavano di più, abbiamo scelto di monitorare il progetto "RECUPERO DEL COMPLESSO EDILIZIO EX PALAZZO BARONALE E DELL'AREA CITTADELLA" (CUP: G77E10000000002) . Così il nostro team si è attivato organizzando un incontro interessantissimo con il Sindaco del Comune di Cassano Irpino, il quale ha realizzato l'innovativo progetto di riqualificazione del borgo antico: il progetto nel progetto, un'idea molto ambiziosa per una realtà piccola come Cassano. Il Sindaco ha pensato una trasformazione della piccola realtà cassanese in borgo diffuso, ossia una nuova meta turistica. Il punto di partenza è stato proprio il recupero del palazzo baronale. Quindi naturale, ci è sembrato delineare la storia del palazzo baronale e dell’area cittadella, scoprendo notizie interessanti. Il Sindaco Dr. Salvatore Vecchia ha intuito le potenzialità dei luoghi e, in forza del dettato della legge n.457 del 1968 per il recupero di borghi di interesse storico, ha promosso un progetto volto al recupero del patrimonio edilizio esistente e al riuso del contesto urbano e al borgo medievale dell'area cittadella, con l'obiettivo di rivitalizzare l'area con nuove attività destinate appunto al turismo e anche al tempo libero, dopo che i noti eventi sismici e i conseguenti trasferimenti fuori sito ne avevano alterato i caratteri distintivi confinandoli al declino e all'abbandono. Il principio progettuale su cui è fondata la proposta è di preservare e valorizzare il carattere del centro storico in una logica di continuità dei percorsi pubblici, concepiti come conseguenza di spazi invasi, con un obiettivo generale: preservare l'equilibrio di questo delicato ambiente architettonico-urbanistico, integrando il più possibile il nuovo intervento con l'esistente, senza stravolgere l'identità del luogo. L’attività di monitoraggio è avvenuta secondo diverse fasi: dopo la scelta del progetto e l’analisi dei dati, ci siamo fermati sui tempi di realizzazione. L’inizio effettivo del progetto è stato il 22/09/2010 e la fine prevista 30/06/2015. Il Sindaco ci informa che in realtà il progetto è terminato ma c’è stato un problema legato ad un contenzioso con la ditta che ha tenuto fermi i lavori per circa un anno, dopo il quale si è pensato di sciogliere il contratto e quindi ripartire.
L'obiettivo è quello di introdurre Cassano in un circuito caratterizzato dai territori al cui interno vi sono palazzi antichi che vi possono costituire mete turistiche per visitatori sia italiani che stranieri. Tale attività si basa "sull'esperienza", in tutte le sue sfaccettature: dalle bellezze architettoniche a quelle naturali, passando per le tradizioni gastronomiche fino ad arrivare alle tradizioni locali.

Il progetto fa parte del progetto BORGO DIFFUSO: l

Avanzamento

Inizio previsto: 22/09/2010
Inizio effettivo: 22/09/2010
Fine prevista: 30/06/2015
Fine effettiva: anno 2016
Il lavoro concluso e utile, anche ai fini della ricostruzione storica dell'origine di questo immobile: infatti, grazie alla caparbietà del Sindaco dott. SALVATORE VECCHIA, è stata ritrovata una prova, un antico dipinto che riproduce il prospetto del Palazzo Baronale con su dipinta la scritta CASTELLO, nome con cui il Sindaco già amava chiamare quel posto...oggi confermato che effettivamente Castello fu battezzato.

Risultati

Intervento molto utile ed efficace - Gli aspetti positivi prevalgono ed è giudicato complessivamente efficace dal punto di vista dell'utente finale

Il progetto in realtà è concluso. Il recupero del Palazzo si è ben integrato nella ancora parziale realizzazione del Borgo diffuso e dell'architettura in generale del luogo. E' stato molto importante e utile ristrutturare quest'opera, proprio perchè in una posizione quasi strategica nell'idea del progetto del Borgo.

Punti di debolezza

A parte un contezioso con la ditta esecutrice, nessuna difficoltà riscontrata. I lavori all'inizio sono stati affidati a I.D.G. COSTRUZIONI S.R.L.

Punti di forza

Realizzare l'innovativo progetto di riqualificazione del borgo antico è un'idea molto ambiziosa per una piccola realtà come quella di Cassano. L'obiettivo di realizzare l'area, con nuove attività, destinate al turismo e al tempo libero sono delle idee che potrebbero davvero attirare dei turisti a Cassano. Il Sindaco di Cassano Irpino è molto attivo per portare avanti questo obiettivo e la popolazione locale risponde positivamente a questa iniziativa. Proprio per questo motivo, per noi, è stato molto interessante conoscere a fondo la storia di questo paese. Abbiamo avuto modo di apprezzare la bellezza del luogo RISORTO, di ricostruirne la storia e documentare con foto il lavoro realizzato.

Rischi

Nessuno. Sia la manutenzione che la gestione, facendo parte la realizzazione del progetto di un progetto che coinvolge praticamente tutto il Comune, rientreranno in una perfetta routine quotidiana

Soluzioni e Idee

Istituzioni di reti con analoghi borghi dei paesi limitrofi: potrebbe essere l'idea da proporre, in quanto l'Irpinia è caratterizzata da questa particolare medievalità, sarebbe un 'opportunità grandissima estendere a tutti i Comuni irpini il progetto del BORGO DIFFUSO, caratterizzando con una vera e propria fusione tutto il territorio, riqualificandolo quale grande meta turistica e sicuramente come luogo da ri-abitare.

Metodo di indagine

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Raccolta di informazioni via web
  • Visita diretta documentata da foto e video
  • Intervista con l'Autorità di Gestione del Programma
  • Intervista con i soggetti che hanno programmato l'intervento (soggetto programmatore)
  • Intervista con gli utenti/beneficiari dell'intervento
  • Intervista con altre tipologie di persone

Il nostro team ha intervistao il Sindaco di Cassano Irpino, Salvatore Vecchia,che ha dato iniziativa al recupero del complesso edilizio ex Palazzo Baronale e dell'area cittadella e un membro dell'Associazione Proloco "Forum Felix" del borgo, Tonino Iorlano, che si attiva per raccontare la storia del Palazzo Baronale ai turisti interessati nel visitarlo.

Domande principali

A Tonino Iorlano:"Come la ricostruzione del Palazzo Baronale ha influito sul turismo a Cassano?"
Al Sindaco:"Dagli open data abbiamo ricavato la data di inizio del progetto (22/09/2010) e la data della fine prevista (30/06/2015). Come mai i lavori non sono stati portati a termine? Quali sono state le difficoltà?

Risposte principali

Del signor Tonino Iorlano:"Sicuramente il progetto realizzato ha funzionato tenendo conto che anche voi, come scuola, oggi siete qui."
Del Sindaco: "Il progetto è stato portato a compimento, anche se fermo un anno a causa di un contenzioso con la ditta."