REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
RESTAURO, CONSOLIDAMENTO, VALORIZZAZIONE ED ACCOGLIENZA DEL PATRIMONIO STORICO, ARTISTICO E NATURALISTICO DELLA REGGIA DI CARDITELLO

Inviato il 15/03/2022 | Di Artforartssake | @Artforartsstak1

Cosa abbiamo scoperto

Descrizione

Il progetto ha lo scopo di recuperare e valorizzare le risorse materiali e immateriali presenti nelle Aree e nei Poli di attrazione culturale e naturale.
Questo è un elenco delle cose realizzate nel Real Sito con i fondi stanziati:
- Liberazione di tutti i detriti accumulati a causa dei crolli e dell’abbandono di materiali e la chiusura dei varchi con la messa in sicurezza da un unico accesso;
- Un primo Sistema di videosorveglianza;
- Ripristino dei vecchi impianti realizzati nel lotto della fine degli anni ’90 - 2000, danneggiati dagli atti vandalici;
- Sistemazione delle coperture;
- Restauro degli intonaci e tinteggiature al fine di ricomporre l’unitarietà dell’immagine del complesso;
- Sistemazione delle aree verdi.
- Ricomposizione del prospetto sul galoppatoio.

Avanzamento

Il progetto da noi preso in esame è concluso, ma sulla base delle informazioni ricevute dall’esperto, vi sono numerosi progetti da realizzare nel Real Sito di Carditello.

Risultati

Intervento molto utile ed efficace - Gli aspetti positivi prevalgono ed è giudicato complessivamente efficace dal punto di vista dell'utente finale

Il risultato ottenuto è quello sperato, la valorizzazione e il restauro del Real Sito è riuscito. È aumentata anche l’affluenza turistica verso quest’ente pubblico.

Punti di debolezza

I Lavori in corso non ci hanno permesso la completa visita del Real Sito di questo siamo molto rammaricati.

Punti di forza

Innanzitutto anche se il progetto è stato già monitorato, ci siamo comunque voluti cimentare in questo Monitoraggio Civico.
Abbiamo riscontrato tanti elementi positivi, oltre alla bellezza inestimabile dell’ente pubblico, abbiamo trovato una grande disponibilità da parte del Presidente del Real Sito, che ci invitati a visitare l’ente, quindi abbiamo avuto la possibilità di fare anche il sopralluogo, nonostante il Real Sito è chiuso alle visite pubbliche a causa di lavori in corso.

Rischi

La mancata affluenza turistica, potrebbe essere un possibile rischio futuro, poiché la zona di San Tammaro non è una meta turistica, quindi c’è un forte rischio.

Soluzioni e Idee

Il progetto monitorato, verrà continuamente controllato da noi, anche dopo la fine dei report. Cercheremo quanto possibile di far conoscere il Real Sito tramite i social, per far incrementare sempre più l’affluenza turistica del Real Sito. La nostra idea è quella di continuare a promuovere l’ente tramite instagram, facebook e twitter, e se riusciamo vorremmo creare proprio una evento dedicato al Real Sito.

Risultati e impatto del monitoraggio

Diffusione dei risultati

  • Twitter
  • Facebook
  • Instagram

Connessioni

Contatti con i media

Contatti con le Pubbliche Amministrazioni

Non le abbiamo contattate

Descrizione del caso

Il nostro monitoraggio civico ha avuto un effetto positivo sui soggetti, poiché sono predisposti a continuare la valorizzazione dell’ente pubblico.

Metodo di indagine

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Raccolta di informazioni via web
  • Visita diretta documentata da foto e video
  • Intervista con i soggetti che hanno o stanno attuando l'intervento (attuatore o realizzatore)

È stato intervistato il Presidente Luigi Nicolais, è il presidente del Real Sito di Carditello

Domande principali

1) La costruzione della reggia ha influito positivamente per quanto riguarda l’incremento del settore turistico?
2) Quali sono state le fasi più significative dal momento dell’inizio del progetto al completamento di quest’ultimo?

Risposte principali

1) Notevolmente. Oggi possiamo contare su circa 15.000 visitatori l’anno avendo espresso meno del 10% delle potenzialità. Stiamo lavorando molto per l’inserimento del sito nelle reti turistiche sia nazionali che estere. L’intero territorio si sta attrezzando sinergicamente per offrire ospitalità turistica facendo perno sui nostri eventi (Festival, Cavalli & Cavalieri, Ascensione, .. ) ed molti tour operator stanno inserendo di fatto la Reggia di Carditello nelle loro tappe turistiche.
2) Il primo intervento è quasi sempre pieno di incertezze, gli obiettivi si sono concentrati quasi tutti nella messa in sicurezza e sulla prima funzionalizzazione per riaprire il bene all’utenza.
Un elenco esemplificativo:
Liberazione di tutti i detriti accumulati a causa dei crolli e dell’abbandono di materiali e la chiusura dei varchi con la messa in sicurezza da un unico accesso;
Un primo Sistema di videosorveglianza;
Ripristino dei vecchi impianti realizzati nel lotto della fine degli anni ’90 - 2000, danneggiati dagli atti vandalici;
Sistemazione delle coperture;
Restauro degli intonaci e tinteggiature al fine di ricomporre l’unitarietà dell’immagine del complesso;
Sistemazione delle aree verdi.
Ricomposizione del prospetto sul galoppatoio