REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
IMPATTO DEL PROGETTO A LICATA

Inviato il 5/03/2022 | Di ARCHILIMPIA | @archilimpia

Cosa abbiamo scoperto

Descrizione

Il progetto monitorato si occupa del restauro,
recupero e promozione dei siti di rilievo
storico, archeologico, monumentale presenti
sul territorio regionale. Il progetto finanzia i fondi per instaurare un sistema di cartellonistica e per la sistemazione ininerari delle aree monumentali e archeologiche della provincia di Agrigento

Avanzamento

Il progetto che stiamo monitorando è quasi concluso anche se è ancora in corso e, dalle informazioni raccolte, si evince che sta procedendo piuttosto bene: la Pro Loco di Licata, che in precedenza era solo Pro Licata, è entrata a far parte delle associazioni nazionali che si occupano di preservare il patrimonio artistico e culturale di ogni paese e questo è un piccolo traguardo che è stato raggiunto, in quanto molte organizzazioni hanno accolto bene l’iniziativa del progetto.

Risultati

Intervento inutile - Non ha cambiato la situazione, soldi sprecati

Il progetto è ancora in corso.

Punti di debolezza

Nel nostro territorio i fondi non sono arrivati o finanziati come previsto.

Punti di forza

Il progetto come punto di forza offre il restauro, recupero e promozione dei siti di maggiore valore storico, archeologico e culturale.

Rischi

In futuro potrebbe presentarsi una nuova variante Covid e, l’aumento dei contagi porterebbe sicuramente all’ennesima chiusura dei siti a cui abbiamo già assistito in passato. Altre difficoltà potrebbero essere dettate dalle associazioni, che rischierebbero di vedere un calo dei propri membri, in quanto, lo “stop” per molto tempo al loro operato, potrebbe farli allontanare.

Soluzioni e Idee

Alcune soluzioni che si potrebbero trovare riguardano l’organizzazione di eventi estivi che avvicinerebbero i turisti al nostro territorio, ma soprattutto la celebrazione di eventi religiosi che rappresentano il nostro punto di forza.

Metodo di indagine

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Intervista con altre tipologie di persone

Pieragelo Timoneri: Socio ordinario dell'associazione "Pro-Loco Licata"
Ilaria Barbara Marzullo: Direttore del gruppo archeologico d'Italia "Finziade"

Domande principali

1. Cosa si potrebbe fare in futuro per sviluppare ulteriormente la nostra città? (A Pierangelo Timoneri)
2.Cosa è venuto a mancare in questi ultimi anni? (A Ilaria Barbara Marzullo)

Risposte principali

1. Si potrebbero organizzare tantissime iniziative. Un esempio potrebbero essere le convenzioni che questi enti potrebbero fare con le associazioni turistiche e archeologiche, noi infatti come pro loco collaboriamo con le organizzazioni turistiche per la valorizzazione del nostro territorio.
2. Quello che è venuto a mancare negli anni e che purtroppo continua ad essere assente è la possibilità di garantire al turista, che viaggia e si sposta per lo più il fine settimana, la possibilità di rendere fruibili i vari siti archeologici, storici e religiosi, durante i giorni festivi, e questo, negli ultimi anni, ha allontanato i turisti dal nostro territorio, non potendosi questi recare a Licata durante i giorni infrasettimanali.