I REPORT

Pagina 44 di 132
15/04/2017 | Wait on

LAVORI DI INTEGRAZIONE ADEGUAMENTO E MODIFICA DELLE DOTAZIONI DEGLI IMPIANTI PRELIMINARI ALL'APERTURA DEL NUOVO MUSEO DI MESSINA

Il progetto mira all’adeguamento dell’impiantistica e delle dotazioni del Nuovo Museo di Messina ed al restauro e alla rifunzionalizzazione museologica della sede storica. Il soggetto programmatore ed attuatore del progetto è la Regione Sicilia. Il progetto si colloca all’interno di un quadro più ampio di interventi finanziati dalla politica di coesione europea, finalizzata a promuovere nelle regioni europee meno favorite la qualificazione, la tutela e la conservazione del patrimonio storico-culturale, favorendone la messa a sistema e l'integrazione con i servizi turistici, anche al fine di aumentare l'attrattività dei territori.

Potenzialmente efficace
15/04/2017 | We Are For Legality

Turismo responsabile ed impresa sociale

Il progetto Turismo Responsabile e Impresa Sociale si colloca all’interno dell’asse della sicurezza e della diffusione della legalità. Gli obbiettivi che si pone consistono nella ristrutturazione di un immobile collocato a Noha (LE), frazione di Galatina, confiscato alla criminalità organizzata, alla riconversione di quest’ultimo con lo scopo di essere reinserito nel circuito produttivo mediante la partecipazione di cooperative a sfondo sociale, selezionate mediante la predisposizione di un bando apposito, col fine ultimo di essere destinato a soggetti svantaggiati, anch’essi collegati alla legalità, quindi detenuti, ex detenuti, tossico dipendenti, alcolisti, etc.

Intervento inefficace o dannoso
15/04/2017 | #Fermialporto

S.AGATA DI MILITELLO- LAVORI DI PROLUNGAMENTO DELLA DIGA FORANEA E DI REALIZZAZIONE BANCHINA

Il porto dei Nebrodi, situato a metà strada tra le città di Messina e Palermo, potrebbe offrire grande slancio sia al comparto relativo al traffico commerciale che al settore turistico una volta completato. Il Porto dei Nebrodi ricade nel territorio urbano del Comune di Sant’Agata e, allo stato attuale, risulta inadeguato sia dal punto di vista della sicurezza dell’ormeggio e dell’accesso dei natanti sia dal punto di vista della ricettività e dei servizi marittimi offerti. Il bacino portuale consente lo svolgimento delle attività nautiche legate alla pesca e al diporto soltanto con notevoli disagi e limitando in modo sostanziale lo sviluppo delle attività, gli stessi operator…

Efficacia non valutabile
15/04/2017 | Janna De Mare

LAVORI DI COMPLETAMENTO E RAZIONALIZZAZIONE DEL PORTO DI ALGHERO, COMPRENDENTI ESCAVO AVAMPORTO, BANCHINAMENTI E PIAZZALI.

Il progetto è intitolato “Lavori di completamento e razionalizzazione del porto di Alghero”; lavori consistenti nell'escavo, avamporto, nella realizzazione dei banchinamenti e piazzali. Attualmente le grandi navi, non potendo ormeggiare a causa del basso fondale, sono costrette a fermarsi in acque più profonde e a ricorrere ai tender per permettere ai passeggeri di raggiungere la città. Si comprende facilmente che un ampliamento del porto comporterebbe un maggior afflusso di turisti che porterebbe ad un beneficio per gli imprenditori locali e una conseguente crescita commerciale, una maggiore visibilità sul piano internazionale che garantirebbe ampi margini di sviluppo del settore e …

Potenzialmente efficace
15/04/2017 | CLASSE QUARTA F

Bike to coast litorale del comune di montesilvano

Il progetto prevede la realizzazione e sistemazione della parte montesilvanese della cosiddetta Bike to Coast, la pista ciclabile che collegherà 131 chilometri di costa abruzzese da San Salvo a Martinsicuro. Una buona parte dell’opera è stata realizzata su gestione del comune di Montesilvano, che ha anche chiesto poi alla provincia di Pescara, la quale avrebbe dovuto ultimare i lavori, di sospenderli per rendere praticabile la pista ciclabile durante l’estate scorsa.

Intervento utile ma presenta problemi

DIMESA - Valorizzazione di prodotti tipici della dieta mediterranea e loro impiego ai fini salutistici e nutraceutici

Il progetto DI.ME.SA – Valorizzazione di prodotti tipici della dieta mediterranea e loro impiego ai fini salutistici e nutraceutici. Si tratta di un progetto che mira a conferire "valore" alle produzioni agroalimentari tradizionali siciliane attraverso attività che conferiscano aspetti innovativi nei processi produttivi e maggiore competitività nei mercati di riferimento. Il tema della Dieta Mediterranea è inquadrato sotto il profilo della promozione di alcuni prodotti di eccellenza dell’agroalimentare siciliano con particolari caratteristiche salutistiche e che fanno parte del paniere della Dieta Mediterranea. È rilevata e motivata l'importanza di qualificare e sostenere i processi …

Intervento utile ma presenta problemi
15/04/2017 | Il Parco Del Domani

S.GIOVANNI LUPATOTO: ATTUAZIONE DEL PIANO AMBIENTALE DEL PARCO NATURALE DI PONTONCELLO

L’ “Attuazione del piano ambientale del Parco Naturale di Pontoncello” (CUP H16J15000100002) ha l’obiettivo principale di salvaguardare biodiversità e qualità dell’ambiente di una area golenale del fiume Adige insistente sui e condivisa fra i territori di tre Comuni limitrofi della provincia di Verona (S. Giovanni Lupatoto, S. Martino Buon Albergo e Zevio). Oltre agli obiettivi più strettamente ambientalistici il progetto intende esplorare e promuovere le possibili sinergie fra tutela naturalistica ed opportunità di sviluppo economico-turistico e di qualità della vita dei cittadini dell’area e degli ospiti.

Potenzialmente efficace
15/04/2017 | E-Library 2.0

POTENZIAMENTO DEL SERVIZIO BIBLIOTECARIO REGIONALE NELLA PROVINCIA DI TRAPANI

Ci siamo impegnati nel progetto POTENZIAMENTO BIBLIOTECARIO NELLA PROVINCIA DI TRAPANI per poter capire innanzitutto in quale stato si trova il settore bibliotecario ai giorni d’oggi, ma soprattutto se, eventualmente, vi sono dei margini di miglioramento di questo settore al fine di garantire alla popolazione di Trapani e provincia un servizio culturale di qualità più elevata.

Intervento utile ma presenta problemi
15/04/2017 | AmbientiAmoCi

POTENZIAMENTO RACCOLTA DIFFERENZIATA COMUNE DI MANDURIA

Il progetto “POTENZIAMENTO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA COMUNE DI MANDURIA” consiste nell’acquisto di contenitori, buste biodegradabili e una campagna di sensibilizzazione per la cittadinanza, il tutto per aumentare la percentuale dell’andamento della raccolta differenziata. Il finanziamento ammonta a 77.447,99 €, mentre i pagamenti effettuati sono 56.066,38 €. L’inizio previsto ed effettivo è stato il 21/05/14 e il termine previsto era il 31/12/14 ma in realtà è stato anticipato al 30/10/14.

Efficacia non valutabile
15/04/2017 | Imolians Team

IMOLA, CUORE DELLA TERRA DEI MOTORI - REALIZZAZIONE DI UNO SPAZIO MUSEALE E DOCUMENTALE ALL'INTERNO DELL'AUTODROMO DI IMOLA

I tratti salienti del progetto sono valorizzare le risorse naturali, culturali e paesaggistiche locali, trasformandole in vantaggio competitivo per aumentare l'attrattività, anche turistica, del territorio, migliorare la qualità della vita dei residenti e promuovere nuove forme di sviluppo economico sostenibile.Più nello specifico lo scopo è stato quello di valorizzare i beni e le attività culturali quale vantaggio comparato delle Regioni italiane per aumentarne l'attrattività territoriale, per rafforzare la coesione sociale e migliorare la qualità della vita dei residenti

Intervento utile ma presenta problemi
15/04/2017 | ARGOS

Palazzo Carafa Lavori di completamento, restauro, adeguamento funzionale del piano nobile.

Abbiamo deciso di intraprendere la ricerca sul Palazzo Carafa, ex Casino dei Duchi Carafa, della città di Maddaloni per capire se i finanziamenti hanno migliorato la vitadella nostra città e il contesto in cui viviamo. Nella vasta esposizione di progetti di finanziamento elencati sul sito www.opencoesione.gov.it , abbiamo scelto proprioquesto perché riguarda un edificio che racchiude la storia della nostra città per la sua imponenza e per la sua strategica posizione sulla via Appia, che in passato consentivail controllo della viabilità verso le Puglie ed il Molise. La curiosità che ci ha spinto a ricercare e conoscere i soggetti destinatari dei fondi di finanziamento e le modalità diu…

Intervento utile ma presenta problemi
15/04/2017 | Simons'S

MUSEO ARCHEOLOGICO DI TARANTO (MARTA) - LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE ALLESTIMENTO E VALORIZZAZIONE

Il progetto di monitoraggio riguarda il museo MARTA di Taranto. Il Museo archeologico nazionale di Taranto è un importante centro museale, dove è esposta, tra l'altro, una delle più grandi collezioni di manufatti dell'epoca della Magna Grecia, tra cui i famosi Ori di Taranto. L'obiettivo principale del nostro lavoro è analizzare fondi stanziati e fondi utilizzati. Abbiamo svolto 4 report sulle varie lezioni, abbiamo seguito le video-lezioni e grazie a queste abbiamo ricavato importanti dati che ci sono serviti alla realizzazione del progetto.

Efficacia non valutabile
15/04/2017 | Gli Eremitici

S. GIOVANNI DEGLI EREMITI RESTAURO COMPLESSO MONUMENTALE - PALERMO (PROG.A CAVALLO)

Monitoraggio dei beni culturali; restauro del complesso monumentale S. Giovanni degli Eremiti a carico della Regione Siciliana. Promuovere la qualificazione, la tutela e la conservazione del patrimonio storico-culturale, favorendone la messa a sistema e l'integrazione con i servizi turistici, anche al fine di aumentare l'attrattività dei territori.-Cultura-Turismo-Monitoraggio civico-Ricerca -Restauro

Intervento efficace
15/04/2017 | Give me fibra

Monitoraggio rete MAN Olbia

Il progetto Realizzazione di reti metropolitane (MAN)-Olbia prevede la realizzazione di una rete telematica finalizzata a connettere, mediante cavo a 48 fibre ottiche, diverse sedi della pubblica amministrazione nel territorio olbiese. Fra queste vi è la sede comunale del palazzo civico, l’Expò, scuole elementari e medie, la sede dell’Arst, l’ospedale San G. di Dio e la sede della provincia. Nel 2014 si aggiudicava provvisoriamente la gara d’appalto la ditta Sirti S.p.A di Milano, estendendo la connessione alla rete telematica ad altre 4 scuole: Istituto Tecnico “D. Panedda”, Liceo Scientifico “L. Mossa”, Liceo Classico “A. Gramsci” e Istituto Tecnico “A.Deffenu”. I…

Potenzialmente efficace ma con problemi
15/04/2017 | Borderline

INTERVENTI DI RIPRISTINO SENTIERI NELLE LOCALITÀ RIPASANTA, IAZZO OGNISSANTI E VALLE PORTELLA

Il progetto prevedeva la realizzazione di interventi di ristrutturazione di un antico sentiero di particolare pregio architettonico, storico e naturalistico nelle località Ripasanta, Iazzo Ognissanti e Valle Portella, nel Comune di Monte Sant’Angelo. Si tratta di una via comunale che in tempi antichi era percorsa da pellegrini diretti al Santuario di San Michele Arcangelo. Il progetto risponde all'obiettivo generale del Quadro Strategico Nazionale di “valorizzare le risorse naturali, culturali e paesaggistiche locali, trasformandole in vantaggio competitivo per aumentare l'attrattività, anche turistica, del territorio, migliorare la qualità della vita dei residenti e promuovere nuove …

Intervento inefficace o dannoso
15/04/2017 | GENERAZIONE & CO

REALIZZAZIONE DI UNA CENTRALE DI COGENERAZIONE E TELERISCALDAMENTO PER LA PRODUZIONE COMBINATA DI ENERGIA ELETTRICA E CALORE

Generazione & Co ha scelto di monitorare il progetto "Realizzazione di una centrale di cogenerazione e teleriscaldamento per la produzione combinata di energia elettrica e calore”, nell’ambito dell’Ospedale San Camillo di Roma. Il progetto è stato autorizzato nel 2014 dalla Regione Lazio a ricevere un finanziamento di 4.000.000,00 Euro con Fondi Europei Strutturali Regionali (FESR) della Programmazione 2007-2013 ed il destinatario del finanziamento è l’azienda ospedaliera Forlanini - San Camillo - Spallanzani. Il Programma Operativo Regionale (POR) FESR Lazio 2007-2013 (Decisione 7901 del 23/10/2014) si articola in diversi Assi, uno dei quali, Asse II denominato Ambiente e Prev…

Potenzialmente efficace ma con problemi
15/04/2017 | On Fleek

Una bottega storica romagnola, il molino Quercioli di Bagnacavallo

Il Molino Quercioli è ubicato a Villa Prati di Bagnacavallo (Ravenna), ed è riconosciuto come bottega storica del Comune; è inoltre uno dei tredici mulini edificati per utilizzare le acque del canale artificiale Naviglio Zanelli, costruito nel XVIII secolo, dal conte Scipione Zanelli per la navigazione da Faenza al Po. Opera sul territorio dal 1840 e produce farina secondo la tradizione romagnola da quattro generazioni, utilizzando materia prima esclusivamente coltivata e raccolta nel territorio ravennate. Il molino effettua anche la vendita diretta presso lo stabilimento artigianale. I principali prodotti dell'attività sono farine di avena, orzo, crusca, altri cereali, alimenti integral…

Efficacia non valutabile
15/04/2017 | Palmosa Civitas

"PROPOSTA DI RIQUALIFICAZIONE URBANA" PROGETTO DI RESTAURO E RIUSO DELL'EX CONVENTO DI SAN FRANCESCO DI PAOLA. COMPLETAMENTO E FUNZIONALIZZAZIONE CON BIBLIOTECA, MEDIATECA, CENTRO SOCIALE.

Il progetto “A Scuola di Opencoesione” riguarda le politiche che cercano di riequilibrare i notevoli divari esistenti tra le diverse regioni dell’UE con l’impiego di fondi FSE e FESR. L’iniziativa ha consentito a noi giovani spesso disinformati sulla realtà che ci circonda di divenire consapevoli dell’impiego di questi fondi pubblici per verificarne l’effettivo e proficuo utilizzo. Spulciando sul portale Opencoesione, abbiamo potuto scoprire come alcuni di questi fondi sono stati spesi sul nostro territorio. Fra tutti i progetti abbiamo scelto di analizzare il finanziamento volto alla ristrutturazione e riqualificazione del Convento dei Frati minimi di San Francesco di Paola c…

Intervento efficace
15/04/2017 | THE NEW TOURISTS

Interventi di recupero, restauro, valorizzazione e fruizione delle storiche grotte, delle antiche abitazioni dei pescatori e delle aree esterne di pertinenza del porto di Tricase

Il progetto monitorato si propone di riqualificare una zona di notevole interesse paesaggistico attraverso interventi relativi a tre ambiti:rifunzionalizzazione di spazi esterni in area portualerecupero, restauro, valorizzazione e fruizione degli immobili ubicati in area portualesistemazione stradale.Il soggetto programmatore è il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, il soggetto attuatore è il Comune di Tricase. Le risorse pubbliche impiegate sono relative a tre Fondi UE, dei quali particolarmente interessante per il monitoraggio risulta essere il Cofinanziamento nazionale che rientra nel Programma POIN CONV FESR ATTRATTORI CULTURALI, NATURALI E TURISMO, che punta …

Intervento efficace
15/04/2017 | GBtoccabarriera

Asilo ex Incet

Il progetto riguardante la realizzazione dell’asilo nido e scuola materna nell’area ex Incet è stato scelto dalla nostra classe perché pensiamo che possa contribuire al miglioramento del quartiere di Barriera di Milano. Nella zona monitorata la presenza di asili nido e scuole materne scarseggia notevolmente, dunque l’obbiettivo principale è quello di agevolare le famiglie residenti offrendo loro un servizio (educativo) a pochi passi da casa; un vantaggio aggiuntivo è rappresentato anche da future possibilità di lavoro.

Potenzialmente efficace
15/04/2017 | INTEGRATIS

Integratis

Il nostro progetto riguarda il Centro Polifunzionale per l'Integrazione degli Immigrati, situato nel territorio di Trapani in Contrada Cipponeri. La struttura è conclusa efunzionante,anche sei pagamenti non sono stati ancora completati. L'obiettivo della nostra ricerca di monitoraggio consiste nel verificare l'effettivo funzionamento della struttura e la sua ripercussione sul territorio.

Intervento utile ma presenta problemi

REALIZZAZIONE DEL CENTRO PER LE BIOTECNOLOGIE E LA RICERCA BIOMEDICA

Il centro costituirà un polo di riferimento per i ricercatori di tutto il mondo, ponendo la Sicilia all'avanguardia nella ricerca biomedica e biotecnologica. Si tratta di un centro di 25000 mq, che sorgerà a Carini. La struttura sarà dotata di un laboratorio di biologia strutturale, laboratori di ricerca di ingegneria biomedica, strutture per studi preclinici in vivo e laboratori per lo sviluppo di vaccini.Gli obbiettivi di questo progetto sono:Rafforzare e valorizzare l'intera filiera della ricerca e le reti di cooperazione tra il sistema della ricerca e le imprese, per contribuire alla competitività e alla crescita economicasostenere la massima diffusione e utilizzo di nuove tecnologie…

Potenzialmente efficace
15/04/2017 | Agrofood del domani

PLASS - PLATFORM FOR AGROFOOD SCIENCE AND SAFETY

Il progetto che abbiamo deciso di monitorare è "PL.A.S.S", Platform for Agrofood Science and Safety, un progetto per il potenziamento delle infrastrutture di ricerca in ambito agroalimentare.Obiettivo generale del progetto è creare una rete scientifica e tecnologica distribuita che permetta di affrontare, in una logica di allineamento a standard internazionali e multidisciplinarietà, la complessa tematica scientifica e tecnologica connessa con il trinomio "Alimenti, salute e sicurezza alimentare".La piattaforma, attraverso l'acquisto di nuove attrezzature e la valorizzazione del potenziale di ricerca, realizzerà una piena interazione tra le scienze e l'agroalimentare. Il progetto si basa…

Intervento efficace

Riqualificazione dell'ex Mercato Coperto e restauro del Castello Angioino di Gallipoli (LE)

Il progetto che abbiamo deciso di monitorare è un progetto avente per tema la tutela e la conservazione del patrimonio culturale rappresentato, in questo caso, dalla riqualificazione dell’ex Mercato Coperto e della ristrutturazione del Castello Angioino di Gallipoli, un comune in provincia di Lecce. Gli obiettivi di tale progetto sono quelli di tutelare, valorizzare e promuovere i due sopracitati beni storico-culturali al fine di aumentare l’attrattività territoriale e culturale. L’obiettivo che noi studenti del team The Castle Through A Lens ci siamo posti è stato quello di riportare, grazie alla nostra attività di monitoraggio civico, al loro antico splendore il Castello e l’ex…

Intervento utile ma presenta problemi
15/04/2017 | ECO_LOGICA

Costituzione dell’Ecosportello GPP della provincia di Olbia Tempio

"Costituzione ecosportello GPP della Provincia di Olbia-Tempio" è un progetto avente come ente attuatore la Provincia di Olbia Tempio e il cui obiettivo è la diffusione del Green Public Procurement, ovvero l’approccio in base al quale le Amministrazioni Pubbliche integrano i criteri ambientali in tutte le fasi del processo di acquisto, incoraggiando:- la diffusione di tecnologie ambientali;- lo sviluppo di prodotti validi sotto il profilo ambientale, attraverso la ricerca e la scelta dei risultati e delle soluzioni che hanno il minore impatto possibile sull'ambiente lungo l’intero ciclo di vita.L’Ecosportello della Provincia di Olbia Tempio, ha offerto servizi riguardanti:- informazi…

Intervento utile ma presenta problemi