I REPORT

Pagina 21 di 90
17/03/2018 | L'Officina del Sociale

AVVISO PUBBLICO BURP 119/2008 - SCORRIMENTO AB PUBBLICI - IPAB "ISTITUTO IMMACOLATA" DI GALATINA

Il progetto “Avviso pubblico BURP 119/2008 - Scorrimento AB pubblici – IPAB "Istituto Immacolata" di Galatina” si colloca sull’asse dell’inclusione sociale e dei servizi per la qualità della vita e consiste nella ristrutturazione di un immobile allocato nel comune succitato al fine di adibirlo a centro sociale per diversamente abili. L'obiettivo è quello di sostenere e qualificare una politica di innalzamento dei livelli di benessere e della salute per migliorare l'infrastrutturazione sociale e sociosanitaria e quindi prevenire i rischi di esclusione.

Concluso e utile
17/03/2018 | 'OUR TAUN''

CENTRO TAU

Il Centro Tau è un centro sociale nato nel 1988 da un gruppo di giovani francescani. Lo scopo principale del centro è la promozione di una società inclusiva scevra da qualsiasi forma di violenza e all’insegna della legalità. Il progetto ha anche come fine la riqualifica di una zona disagiata della città, che corrisponde al territorio Cipressi, Ingastone e Danisinni della V circoscrizione di Palermo, dove il centro risulta ubicato. L’Unione Europea ha stanziato nel 2015 ben €200.000 destinati al sovvenzionamento dei progetti del centro, ma al giorno d’oggi ne risultano erogati solo il 30% (€60.000). Il progetto, infatti, risulta tutt’ora in attuazione. Da un’attenta ricer…

In corso e procede bene
17/03/2018 | CUSTODI DELL'ARTE

La grande bellezza

Il progetto che abbiamo deciso di monitorare ha come tema la tutela e la conservazione del patrimonio culturale, in particolare il recupero e valorizzazione della casa natia dello scultore Francesco Jerace in Calabria a Polistena. L'obiettivo del team 'I custodi dell'arte' è quello di rendere pubblico attraverso la nostra attività di monitoraggio civico, ciò che il progetto prevede. Il finanziamento ricevuto è di 404.000€ di cui 303.000€ stanziati dall'Unione Europea e 101.000€ dal fondo di Rotazione Nazionale.La data di inizio dei lavori prevista corrisponde a quello effettivo cioè il 19 dicembre 2008, mentre la data prevista per la fine dei lavori è il 7 giugno il 2009, mentre …

Procede con difficoltà
17/03/2018 | AttivaMente Cittadini

RECUPERO FUNZIONALE E RESTAURO CONSERVATIVO DEL CASTELLO SVEVO-NORMANNO - COMUNE DI COSENZA

Il Progetto monitorato è relativo al recupero funzionale e al restauro conservativo del Castello Svevo-Normanno di Cosenza che, posto sulla sommità del Colle Pancrazio, sovrasta la città dal 937 d.C. Il Progetto si è concluso da tre anni con la fine dei lavori di restauro e la Struttura, oggi, è tornata ad essere totalmente fruibile per i cittadini e i turisti. Esso rientrava nel Programma Operativo Regionale della Calabria FESR 2007-2013 e aveva quale obiettivo quello di «tutelare, mettere a sistema, valorizzare e rendere fruibile il patrimonio culturale della Calabria costituito da Aree e Parchi Archeologici, da Castelli e Fortificazioni Militari, dalle Aree e …

Concluso e utile
17/03/2018 | On Board!

Dall'Analisi alla Cittadinanza Partecipata

PRIORITÀ QSN Inclusione sociale e servizi per la qualità della vita e l'attrattività territoriale.OBIETTIVO GENERALE QSN Promuovere una società inclusiva e garantire condizioni di sicurezza al fine di migliorare, in modo permanente, le condizioni di contesto che più direttamente favoriscono lo sviluppo.OBIETTIVO SPECIFICO QSN Migliorare la qualità e l'equità della partecipazione sociale e lavorativa, attraverso maggiore integrazione e accessibilità dei servizi di protezione sociale, di cura e conciliazione e dei sistemi di formazione, apprendimento e lavoro, con particolare attenzione alle pari opportunità e alle azioni di antidiscriminazione.

Bloccato
17/03/2018 | Stadium Economy

SASSARI - IMPIANTO SPORTIVO STADIO COMUNALE VANNI SANNA VIA CORADDUZZA-LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E ADEGUAMENTO AI REQUISITI INFRASTRUTTURALI DEL SISTEMA LICENZE NAZIONALI 2013-2014 DELLA LEGA PRO

Il nostro progetto consiste nel controllo dell'utilizzo degli investimenti relativi alla ristrutturazione dello stadio "Vanni Sanna", che è stato realizzato in nome della società sportiva ultracentenaria "S.E.F. Torres" della città di Sassari, l'obiettivo finale è apportare miglioramenti per tutelare la sicurezza dei giocatori, dei tifosi e tutte le parti integranti.

Procede con difficoltà
16/03/2018 | FAST IRO TEAM

RESTAURO DELLA"EX PALAZZINA DELLE TERME" E DELL'"EX CINEMA DI VIA CRISPI" DI PROPRIETÃ COMUNALE DA DESTINARE A SEDE DEL MUSEO DELL'ISTITUTO PER LE RELAZIONI CON L'ORIENTE

Il nostro monitoraggio civico, che ha come fonte il sito www.opencoesione.gov.it , riguarda il progetto I82C13000110006 relativo al Restauro dell’”ex palazzina delle terme” e dell’”ex cinema di via Crispi” di proprietà comunale da destinare a sede del Museo dell’Istituto per le Relazioni con l’Oriente. Programmatore è la Regione Marche, attuatore è il Comune di Macerata. La data di inizio prevista per i lavori era il 30 ottobre 2015, e la data di fine prevista il 22 gennaio 2017. Abbiamo scelto questo progetto perché secondo noi la realizzazione di questo museo potrebbe aumentare l’afflusso turistico nella città di Macerata da parte di turisti italiani e stranieri, int…

In corso e procede bene
16/03/2018 | LANDSCOPE

Piano comunale protezione civile del comune di Palomonte.

Abbiamo analizzato i dati riguardanti la protezione civile del comune di Palomonte. Abbiamo confrontato i dati riportati su opencoesione ed è stato rilevato che il finanziamento per il piano comunale della Protezione Civile inerente il comune di Palomonte, stanziato dalla regione, doveva essere di 15.000 euro ma sono stati stanziati solo 11.880 euro, che equivale al 79% ( Fonte di opencoesione aggiornato ad ottobre 2017 ).Secondo l’art.1, comma 1 del D.L. 180/1998 convertito in legge 267/98, tutti i comuni devono avere un piano comunale di emergenza civile ma, malgrado ciò, Palomonte fino al 2013 non era in possesso del suddetto piano. Intervistando l’Ing. Vincenzo Muccione ci ha illus…

Concluso e inefficace
16/03/2018 | Together in the future

palazzo Ex-Eca

Promuovere la competitività, l'innovazione e l'attrattività delle città e delle reti urbane attraverso la diffusione di servizi avanzati di qualità, il miglioramento della qualità della vita, e il collegamento con le reti materiali e immateriali.Elevare la qualità della vita, attraverso il miglioramento delle condizioni ambientali e la lotta ai disagi derivanti dalla congestione e dalle situazioni di marginalità urbana, al contempo valorizzando il patrimonio di identità e rafforzando la relazione della cittadinanza con i luoghi.

Concluso e utile
16/03/2018 | Blockhouse Team

RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE FORTINO SUD VIA LUPARDINI - PENTIMELE REGGIO CALABRIA. UN SOGNO DIVENUTO REALTÀ !

La città di Reggio Calabria è dominata da una collina in cima alla quale sorgono due Forti militari facenti parte di un sistema di fortificazioni, attestato sulla prima linea collinare della riva orientale dello Stretto di Messina, comprendente i Forti di Capo d'Armi, la Batteria di Punta Pellaro, i Fortini collinari di Arghilla' e le Fortificazioni di Matiniti. Furono edificati nel 1896 e sono denominati Batteria Pentimele Nord (Fortino Nord) e Batteria Pellizzeri (Fortino Sud) e hanno protetto la nostra città dagli attacchi via mare fino alla II guerra mondiale. Successivamente la zona dei Fortini è stata abbandonata, diventando un luogo degradato e pericoloso. L'ultimo sfregio risale …

Concluso e inefficace
16/03/2018 | Phoinix

COMUNE DI ASCOLI SATRIANO- VILLA ROMANA DI FARAGOLA E PARCO DEL SERPENTE

Il progetto "Comune di Ascoli Satriano- Villa romana di Faragola e Parco del serpente", finanziato dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2007-2013, prevedeva il recupero e la valorizzazione dell'area archeologica della villa romana tardo-antica di Faragola, da sempre simbolo della storia che ha caratterizzato il nostro territorio. Il finanziamento di €1.600.000 non è stato mai impiegato in quanto i lavori di restauro e valorizzazione del sito si sono bloccati a causa di un incendio devastante avvenuto il 7 settembre 2017.

Bloccato
16/03/2018 | COAST'S INVESTIGATORS

Lavori di protezione della costa

Il progetto “Lavori di protezione della costa”, riguardante l’asse ambiente, attrattività naturale e culturale, turismo, che abbiamo deciso di monitorare ha come obiettivo la prevenzione e mitigazione dei fenomeni di degrado del suolo, recupero dei contesti degradati, e attuazione dei piani di prevenzione dei rischi sia di origine antropica che naturale. In relazione al finanziamento totale di € 1.600.000,00 , la cifra stanziata dall’ Unione Europea ammonta a €352.318; alla fine del progetto abbiamo constatato che i tempi previsti per l’inizio e la conclusione dei lavori sono stati rispettati (16/09/15-23/12/15). Per ottenere ulteriori informazioni abbiamo contattato il geolo…

Concluso e utile
15/03/2018 | Walking People

TERMINAL AUTOBUS-COMPLETAMENTO PERCORSO PEDONALE

Da 25 anni gli abitanti della città di Campobasso e tutti coloro che usufruiscono del servizio di trasporto pubblico osservano, a malincuore, come il percorso che collega il terminal degli autobus extraurbani di Campobasso al centro cittadino sia ancora incompiuto. Al completamento del percorso pedonale del terminal di Campobasso è stato destinato un finanziamento pari a 1.800.000 Euro, stanziato dalla Regione Molise, ente programmatore, in data 30 Dicembre 2014 ed amministrato dal Comune di Campobasso, ente attuatore dell’intervento. Quest'ultimo rientra nel Programma Attuativo Regionale (P.A.R.) 2007/2013 a valersi sul Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (F.S.C.), Risorse 2007/2013. …

Procede con difficoltà
15/03/2018 | PaleonthOss

MUSEO PALEONTOLOGICO DELL'ASTIGIANO-PROGETTO DI RESTAURO E RECUPERO FUNZIONALE DI PARTE DEL FABBRICATO EX OPERA PIA MICHELERIO AD ASTI III LOTTO

Il progetto monitorato ha riguardato i lavori di ristrutturazione per rendere il Palazzo Michelerio, edificio del 1500 che in origine fu un Orfanatrofio, accessibile ed atto ad ospitare l’Ente Parchi Astigiani ed il Museo Paleontologico ad esso legato.L’edificio riversava infatti in una situazione di quasi totale abbandono sebbene esso si trovi ai limiti del centro storico cittadino, costituendone una risorsa.I soldi provenienti dall’Unione Europea hanno permesso il recupero e la riqualificazione di parte dell’edificio, come il seminterrato, nel quale è ospitata l’esposizione dei reperti, il piano terra, in cui si trovano spazi adibiti alle esposizioni temporanee, ed il piano supe…

In corso e procede bene
15/03/2018 | TEAM H2O

DGR N.182/2015. PROGRAMMA DI EFFICIENTAMENTO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI DEPURAZIONE E DELLE STAZIONI DI SOLLEVAMENTO DEI REFLUI URBANI RICADENTI NEL COMUNE DI BOVALINO

Il compito del Team H2O è quello di monitorare i fondi stanziati dall'Unione europea destinati al programma di efficientamento e rifunzionalizzazione degli impianti di depurazione e delle stazioni di sollevamento dei reflui urbani ricadenti nel comune di Bovalino (RC). Questo progetto è stato selezionato per la sua attualità e la vicinanza territoriale ed emotiva relativa ai membri del gruppo. Il Team ha ricavato alcune informazione al fine di comprendere al meglio l’effettivo uso dei finanziamenti necessari alla manutenzione delle pompe di sollevamento utili al trasporto del liquame.

In corso e procede bene
15/03/2018 | All'insegna del progresso

"RIORDINO E RAZIONALIZZAZIONE SEGNALETICA TURISTICA MEDIANTE LA REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA DI SEGNALETICA E DI INFORMAZIONE TURISTICA MULTILINGUA"

Il progetto che abbiamo scelto di monitorare riguarda la realizzazione di una cartellonistica multilingua, di un sito web bilingue e di app per smartphone; coinvolge sei comuni: Antonimina, Agnana Calabra, Canolo, Ciminà, Mammola e Gerace, comune capofila.Il progetto è stato realizzato allo scopo di rafforzare la capacità di conservazione, gestione e valorizzazione delle risorse naturali e culturali mediante la cooperazione territoriale.Ha beneficiato, secondo quanto riportato da OpenCoesione, di fondi europei per 68.000 euro e di fondi nazionali per 132.000 euro.Dai documenti inviatici emerge che i 200.000,00 euro previsti per la realizzazione del progetto sono stati spesi totalmente.

Concluso e inefficace
15/03/2018 | The City Mind

Piano di protezione civile del Comune di Casalnuovo di Napoli

Il Team The City Mind ricerca per informare i cittadini di Casalnuovo di Napoli sui fondi stanziati dallo Stato e dalla Regione per realizzare i servizi utili al territorio , di cui, “misteriosamente”, non si sa che fine abbiano fatto. Ebbene, il Team è partito dal portale “Opencoesione” e dal progetto del settore Ambiente riguardante Il “Piano di Protezione Civile” di 60.000 euro finanziamento del quale il Comune di Casalnuovo di Napoli dispone e, quindi, ha ricevuto. Per questo motivo, il Team ha colto l'opportunità per effettuare un monitoraggio civico sul proprio territorio. Un monitoraggio che ha permesso il vero confronto tra il Team ed i cittadini di Casalnuovo, che si…

Procede con difficoltà
15/03/2018 | DREAM ENERGY

CEDA Centro di Educazione e Documentazione Ambientale "Pio La Torre" ed Isola Ecologica

Dal sito OpenCoesione si evincono le peculiarità di questo progetto che prevede come priorità l’inclusione sociale e i servizi per la qualità della vita e l'attrattività territoriale. L’OBIETTIVO GENERALE è quello di promuovere una società inclusiva e garantire condizioni di sicurezza al fine di migliorare, in modo permanente, le condizioni di contesto che più direttamente favoriscono lo sviluppo. Ciò ben si coniuga con quello che è l’OBIETTIVO SPECIFICO, ed in particolare garantire migliori condizioni di sicurezza a cittadini e imprese contribuendo alla riqualificazione dei contesti caratterizzati da maggiore pervasività e rilevanza dei fenomeni criminali. Promuovere e …

In corso e procede bene
15/03/2018 | Biking the Road

Ciclovia delle Risorgive

La realizzazione della Ciclovia delle Risorgive è stata resa possibile grazie alla collaborazione tra Europa, Regione Veneto, gli 8 Comuni il cui territorio ne è interessato e il Consorzio di Bonifica; proprio quest’ultimo ente ha realizzato nel 2009 il progetto preliminare per la sua costruzione. La D.G.R. n. 154 del 16 febbraio 2016 individua l’intervento denominato “Realizzazione percorso delle Risorgive”, il cui soggetto attuatore è il Comune di San Giovanni Lupatoto, che necessita di un contributo pubblico di € 1.500.000,00 a fronte di un costo complessivo di € 2.000.000,00. La realizzazione della pista ciclabile tra i due fiumi Adige e Mincio rafforzerà il sistema cicla…

Concluso e utile
15/03/2018 | La Fenice

Informazione statistica regionale sulle competenze degli studenti italiani

Progetto per la raccolta dei dati relativi all’indagine OCSE PISA 2012 con rappresentatività regionale per alimentare indicatori QSN; promuovere attività di valutazione dei risultati regionali 2009 e 2012 con riferimento agli Obiettivi di Servizio (Istruzione); diffondere i risultati delle analisi valutative svolte e agevolare l’utilizzo e lo svolgimento di altre ricerche e analisi sul tema.

Concluso e inefficace
14/03/2018 | LEVI UNDERGROUND

Prolungamento Linea 4 della metropolitana di Torino.

Gli obiettivi sono quelli di migliorare il trasporto pubblico metropolitano della città di Torino e di far sì che la zona di Piazza Bengasi migliori e porti maggiori risultati positivi a chi possiede negozi,la possibilità di utilizzare la metropolitana in modo più adeguato e più veloce. L'opportunità di effettuare degli incontri con gli esperti del settore e di poter vedere noi stessi come vengono effettuati i lavori e poter fare delle interviste per sapere le idee e i pensieri dei cittadini.

In corso e procede bene
14/03/2018 | I RICICLANTI

SVILUPPO RACCOLTE DIFFERENZIATE IN MONTESILVANO

E' un progetto che mira a migliorare la raccolta differenziata nel territorio comunale di Montesilvano, attraverso il poizionamento di nuovi bidoni in molte vie della città, l'inizio della raccolta porta a porta a Montesilvano colle e in alcune zone di Montesilvano mare, la creazione di un'isola ecologica dove conferire rifiuti anche al di fuori dell'orario prestabilito e infine la nascita di un centro di raccolta come strumento complementare alla raccolta porta a porta, un'area, cioè, dove conferire i rifiuti che non vengono raccolti durante il porta a porta. Oltre a ciò è stata varato anche un piano educativo finalizzato alle scuole primarie e alle scuole secondarie di primo grado del …

In corso e procede bene
14/03/2018 | Stupi„tevi!

PALAZZINA DI CACCIA DI STUPINIGI - RESTAURO CONSERVATIVO E OPERE DI COMPLETAMENTO

Il progetto di restauro della Palazzina di Caccia di Stupinigi ha avuto come obiettivo la valorizzazione delle risorse naturali, culturali e paesaggistiche locali, trasformandole in vantaggio competitivo; il tutto per aumentare l'attrattività , anche turistica, del territorio, migliorare la qualità della vita dei residenti e promuovere nuove forme di sviluppo economico sostenibile. Inoltre con il finanziamento si sono voluti promuovere i beni e le attività culturali quale vantaggio comparato delle Regioni italiane per aumentarne l'attrattività territoriale, per rafforzare la coesione sociale e migliorare la qualità della vita dei residenti.

Concluso e utile
14/03/2018 | Salifornia Team

INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE E ARREDO DELL'ARENILE DI S.TERESA

Riqualificazione dell'arenile di S.Teresa mediante la realizzazione di articolati percorsi pedonali di accesso alla spiaggia e spazi di incontro attrezzati, fruibili anche in orario serale al fine di recuperare un area da destinare alla pubblica fruibilità con elevati standards di qualità.

Concluso e utile
14/03/2018 | Il Cristallo dello Zingaro

RNO ZINGARO INTERVENTI FINALIZZATI ALLA PREVENZIONE E DIFESA DAGLI INCENDI NONCHÉ ALLA TUTELA E SICUREZZA DEI VISITATORI

Siamo i ragazzi del team "Il Cristallo dello Zingaro" dell'I.I.S.S. "Rosina Salvo" di Trapani e abbiamo curato il monitoraggio del progetto in seno alle attività di "A Scuola di Opencoesione", attività promossa dal MIUR.Il progetto riguarda la prevenzione agli incendi, la messa in sicurezza e i servizi a disposizione dei visitatori nella celebre riserva naturale siciliana dello “Zingaro”. L'obiettivo del progetto è quello di garantire che le condizioni ambientali siano salvaguardate e tutelate, al fine di rendere più fruibili gli spazi interessati.Tale investimento (di ben 650.000€) mira inoltre al miglioramento degli strumenti di difesa dagli incendi nella riserva che insiste nei …

Concluso e utile