I REPORT

Pagina 14 di 87
22/03/2019 | team_medi

POTENZIAMENTO TECNOLOGICO NODO DI NAPOLI

Il progetto monitorato dal MediTrain Team è il “Potenziamento Tecnologico Nodo di Napoli”, finanziato con PON FESR Infrastrutture e Reti - ciclo di programmazione 2014-2020 ed ha come Ente programmatore il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e, come Ente Beneficiario ed Attuatore RFI S.p.A.. Il progetto, finalizzato all’innovazione tecnologica delle linee ferroviarie in Campania e nel Sud Italia, è stato avviato nello scorso settennato, ma è stato necessario proseguire nell’attuale ciclo di programmazione, per la complessità delle procedure da realizzare in fase di progettazione e di esecuzione dei lavori e per l’enorme sforzo finanziario richiesto. Il completamento de…

In corso e procede bene
22/03/2019 | RagioneriaC

POLO ICT

Qualificare in senso innovativo l'offerta di ricerca regionale, favorendo la creazione di reti fra Università, Centri di Ricerca e Imprese in un contesto competitivo e cooperativo in grado di indirizzare gli investimenti verso le eccellenze.

Concluso e utile
21/03/2019 | alliphanus

PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO MUSEO ARCH.

Il progetto consiste nella realizzazione del nuovo Museo Archeologico situato nel comune di Alife (CE), il quale mira alla valorizzazione delle risorse culturali e paesaggistiche, promuovendo nuove forme di sviluppo economico e incrementando l’attività turistica. L’istituzione ad Alife di un Museo Archeologico, rientra in un piano globale per la creazione di una rete di musei territoriali, intesi a valorizzare il patrimonio storico-archeologico ed a rivitalizzare, anche dai punti di vista turistico, socio-economico e culturale, significativi centri della Campania interna. Il progetto non è rivolto esclusivamente ai cittadini di Alife, ma a tutte le comunità limitrofe dell’area mate…

Bloccato
21/03/2019 | squadInformati1

ED. 2015 - XIII ED. CONCORSO INTERNAZIONALE GIOVANI MUSICISTI CITTà DI PAOLA - ASS. MUS. ORFEO STILLO

Il progetto scelto: acquisto beni e servizi, il Tema Cultura E Turismo, Assistenza per Migliorare i Servizi Culturali. Il Territorio è Paola (CS), i Soggetti: Programmatore, Amministrazione Regionale - Regione Calabria, soggetto attuatore e beneficiario: Regione Dipartimento 11: Cultura, Istruzione, Universita'. Ambito di programmazione: Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), Fondi Strutturali relativi alla programmazione 2007-2013. Programma POR CONV FESR CALABRIA, Asse V - Risorse Naturali, Culturali e Turismo Sostenibile. Obiettivo operativo: Promuovere, qualificare e mettere in rete l'offerta culturale regionale attraverso la realizzazione di attività ed eventi in grado di mobili…

Concluso e utile
20/03/2019 | rebuilder15

'REINSERIAMOLI RICICLANDO' : RISTRETTI DI REBIBBIA SPECIALISTI NELLA GESTIONE E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI.-INTERVENTI CON RILASCIO DI QUALIFICA

"Reinseriamoli riciclando" ambisce al reinserimento e alla civilizzazione di 50 detenuti nella società, attraverso la raccolta dei rifiuti. Riassunta in 5 parole chiave: - Integrazione -Lavoro -Cambiamento -Detenuti -Futuro Il progetto è iniziato il 30 settembre 2016 ed è terminato il 31 dicembre 2017. Prevede come costo totale per la realizzazione del progetto stesso 70.000 euro dei quali il 50% da parte dell' Unione Europea, il 35% dal Fondo di rotazione e il 15% dalla regione Lazio. Nel corso del primo anno è stato ricevuto il 7% del totale, mentre nel 2 anno è stato ricevuto un ulteriore 70%, al contrario nel 2018 è stato perso un 18% fino ad arrivare all'attuale 52% cioè 36.621,…

Concluso e utile
20/03/2019 | Ghostpital__

ASL 6 SANLURI COSTRUZIONE NUOVO OSPEDALE DI SAN GAVINO

Il progetto in questione riguarda la costruzione del nuovo ospedale di San Gavino Monreale. L‘ospedale dovrà sorgere nei pressi della strada verso Sardara e sarà un ospedale cosiddetto “del terzo millennio”, ossia innovativo, moderno, che mira a soddisfare le necessità e i bisogni dell’uomo, non solo odierni ma anche in previsione del futuro. Gli stanziamenti raggiungono il picco di €68.400.000,00 ma la percentuale del pagamento effettuato risulta essere dello 0%. Dei materiali in nostro possesso spiccano le planimetrie della nuova infrastruttura a carattere sanitario, la volontà di acquistare nuovi macchinari e l’ampliamento di alcuni reparti. Inoltre il territorio previsto…

Bloccato
20/03/2019 | cassanosocials1

KOSMOPOLIS - CENTRO POLIFUNZIONALE PER IMMIGRATI EXTRACOMUNITARI

Il team CASSANOSOCIALSTUDIES2018 ha deciso di monitorare un progetto che riguarda le infrastrutture del territorio, in particolare il progetto si proponeva di riqualificare e ampliare la sicurezza del territorio. La società multiculturale in cui ci troviamo, obbliga tutti quanti alla consapevolezza dell’accoglienza, pertanto noi studenti dei servizi socio-sanitari dell’IISS ERODOTO DI THURII, ci sentiamo direttamente coinvolti, poiché parte del nostro lavoro futuro riguarderà l’accoglienza e il benessere dell’essere umano.L'indagine di monitoraggio ha avuto lo scopo di verificare l'efficacia dell'investimento e se gli obiettivi di inclusione, riqualificazione e sicurezza siano sta…

Concluso e utile
20/03/2019 | Backtos28509405

LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA MEDIA DANTE ALIGHIERI

Il progetto monitorato riguarda i lavori di manutenzione straordinaria della Scuola Media "Dante Alighieri" di Pantelleria. Il soggetto programmatore è il MIUR mentre il soggetto attuatore è il Comune di Pantelleria. L'importo complessivo del progetto è pari a 1.430.000,00 euro finanziato col Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2007/2013, in attuazione del programma nazionale di messa in sicurezza degli edifici scolastici. L’obiettivo degli interventi è rivolto al perseguimento dell’efficientamento energetico del plesso scolastico tramite l’utilizzo della fonte rinnovabile solare. Da un punto di vista strutturale è previsto un consolidamento di tipo locale in corrispondenza dell…

Procede con difficoltà
20/03/2019 | uspidalinow

ASL 6 SANLURI COSTRUZIONE NUOVO OSPEDALE DI SAN GAVINO

Il progetto ASL 6 SANLURI COSTRUZIONE NUOVO OSPEDALE DI SAN GAVINO riguarda la costruzione di una nuova struttura ospedaliera nel territorio di San Gavino Monreale (SU). A tale scopo sono stati stanziati €68.400.000 nel 2015. Il progetto ha ufficialmente inizio il 31 dicembre 2015, ma da quel momento in poi incontra numerosi ostacoli che ne impediscono l’avanzamento.

Bloccato
20/03/2019 | upsidedownfc

FINANZIAMENTO NIDO D'INFANZIA COMUNALE

Il progetto del nido d'infanzia comunale è stato finanziato con Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR)-Fondi Strutturali relativi alla programmazione 2007-2013 per un totale di 240.000€. L'obiettivo operativo è di rafforzare i diritti dei minori. L'obiettivo generale QSN è di promuovere una società incluisiva e garantire condizioni di sicurezza al fine di migliorare, in modo permanente, le condizioni di contesto che più direttamente favoriscono lo sviluppo. L'obiettivo specifico QSN è, invece, di migliorare la qualità e l'equità della partecipazione sociale e lavorativa, attraverso maggiore integrazione e accessibilità dei servizi di protezione sociale, di cura e conciliazion…

Concluso e utile
20/03/2019 | energb1

(REG_2016_CSP672) FONDO PER L'EFFICIENZA ENERGETICA E L'ENERGIA RINNOVABILE NELLE IMPRESE

Il bando FONDO PER L'EFFICIENZA ENERGETICA E L'ENERGIA RINNOVABILE NELLE IMPRESE si occupa di migliorare efficienza energetica attraverso l'utilizzo di energia rinnovabile per le piccole e medie imprese energivore e non

Procede con difficoltà
19/03/2019 | ichneutai

RECUPERO E VALORIZZAZIONE DELLA VILLA PIGNATELLI E DEI GIARDINI STORICI

Il progetto (natura dell’investimento infrastrutture , tema Cultura e turismo ) ha previsto un investimento di 2500000 euro. Il progetto del MIBACT di” Recupero e valorizzazione di Villa Pignatelli” è stato ammesso al finanziamento dopo la lunga procedura di emanazione dei bandi e dei decreti attuativi del POR FESR 2007/2013 . I lavori sono terminati nel 2015 ed è stato liquidato integralmente il finanziamento .Hanno riguardato la riqualificazione e valorizzazione delle sale del museo con rifacimento degli impianti e il restauro dei pavimenti in cotto decorato , del parato in cuoio e oro della Biblioteca e dei lampadari in cristallo . In seguito a questi interventi è stato po…

Concluso e utile
19/03/2019 | I_bookless

REALIZZAZIONE DI UN POLO CULTURALE INTEGRATO - EX CASERMA BUCCIANTE DI CHIETI CON RIALLOCAZIONE DELLA BIBLIOTECA PROVINCIALE A.C. DE MEIS - PRIMO LOTTO.

Il progetto prevede di agire su un antico complesso di edifici situato nel cuore della città, Villa Frijeri, al fine di realizzare una “Cittadella della cultura”, collocandovi le sedi dell’Archivio di Stato, di alcune attività dell’Università degli studi di Chieti-Pescara “G.D’Annunzio” e della biblioteca provinciale “A.C.De Meis”. Si prevede, inoltre, che quest’ultima venga innovata attraverso la realizzazione di una bibliomediateca e l’integrazione di un silos meccanizzato per l’organizzazione del patrimonio bibliotecario.

Procede con difficoltà
19/03/2019 | restART09475378

RECUPERO E VALORIZZAZIONE AREA ARCHEOLOGICA ANTICA KROTON - BONIFICA AREA ARCHEOLOGICA - INTERVENTO PILOTA

Si tratta di un progetto pilota di bonifica dei suoli su area archeologica prospiciente l’area industriale, inserito nell’accordo di programma quadro del 2013, rimodulato dal protocollo del 2018 che sarebbe dovuto diventare preliminare per l’intera area. Ente programmatore e attuatore era la regione Calabria e il progetto rientrava nel (PRA)FSC Calabria. Obiettivo generale del progetto era valorizzare le risorse naturali, culturali e paesaggistiche locali, trasformandole in vantaggio competitivo per aumentare l’attrattività, anche turistica del territorio, migliorare la qualità della vita dei residenti e promuovere nuove forme di sviluppo. L’area oggetto di intervento, ubicata…

Bloccato
18/03/2019 | ASOC1819_009

(10577.18102016.097000001_1006) RIQUALIFICAZIONE EDIFICIO PIAZZA XVIII LUGLIO: CASA FAMIGLIA

L'edificio di cui ci siamo occupati, situato in piazza XVIII Luglio, nasce nel 1955 su un unico piano per ospitare il Centro Assistenza ONMI (Opera Nazionale per la protezione della Maternità e dell'Infanzia). Inizialmente la capacità ricettiva era di soli 24 bambini tra lattanti e divezzi. Da anni inutilizzato, l'edificio vanta una posizione strategica, a pochi passi dal centro ed immerso nel tessuto residenziale cittadino. Il progetto consiste nella trasformazione del fabbricato , distribuendo gli spazi interni e esterni. Saranno svolti lavori di ristrutturazione su gli impianti elettrici, e sarà svolto un adeguamento dal punto di vista sismico. La nuova struttura andrà ad ospitare du…

In corso e procede bene
18/03/2019 | ASOC1819_118

TECNOLOGIE EMERGENTI A SOSTEGNO DELLE PMI VENETE PER L'ESPORTAZIONE DEL MADE IN ITALY

Il team VIT Sartor ha deciso di monitorare un progetto di formazione per le PMI, finanziato dal Fondo Sociale Europeo in sinergia con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale del Veneto nell'ambito della Direttiva “IMPRESA FUTURA”. Il progetto ha consentito di realizzare per le PMI che hanno aderito, una formazione specifica sulle più efficaci strategie di internazionalizzazione. Grazie all'attività della Gianesin Canepari & Partner le PMI hanno implementato conoscenze e competenze sull'Export.

Concluso e utile
18/03/2019 | ASOC1819_024

SAN VITO LO CAPO - LAVORI DI AMPLIAMENTO DEL DEPURATORE A SERVIZIO DEL SISTEMA FOGNARIO COMUNALE SITO IN C/DA TORRE DELL'USCIERE.

Lavori di ampliamento e manutenzione del depuratore di San Vito Lo Capo che è in grado di gestire una portata di 15.000 abitanti

Concluso e inefficace
18/03/2019 | ASOC1819_004

PALERMO - ELIMINAZIONE SCARICO FOGNARIO DI VIA DECOLLATI NEL FIUME ORETO MEDIANTE CONVOGLIAMENTO LIQUAMI NEL COLLETTORE SUD ORIENTALE ATTRAVERSO IL COLLETTORE DI VIA STAZIONE (33415)

Il progetto riguarda come natura dell’investimento le infrastrutture, e come tema l’ambiente. . Prevede l’eliminazione dello scarico fognario di via decollati nel fiume Oreto necessario per garantire le condizioni di sostenibilità ambientale e fare accrescere la capacità di offerta la qualità e l’efficienza del servizio idrico, nonché rafforzare la difesa del suolo e la prevenzione dei rischi naturali. Esso Prevede un finanziamento di 1.581.470,00 € e di cui non sono stati erogati pagamenti in quanto il lavori non sono ancora iniziati.

Appena iniziato
18/03/2019 | ASOC1819_036

MUSEO DEL PARCO ARCHEOLOGICO DI SEGESTA - RESTAURO,VALORIZZAZIONE ED ADEGUAMENTO IMPIANTISTICO

Monitoraggio del restauro e valorizzazione del Museo del Parco Archeologico di Segesta finalizzato ad aumentare l’attrattività turistica

Procede con difficoltà
18/03/2019 | ASOC1819_008

COMPLETAMENTO ED ALLESTIMENTO DEL BAGLIO FLORIO DI SELINUNTE E DEGLI SPAZI DI PERTINENZA

Il progetto che abbiamo sottoposto a monitoraggio civico si riferisce al “Completamento e allestimento del Baglio Florio di Selinunte e degli spazi di pertinenza”, cod. 1SI8229. L’intervento aveva come finalità quella di realizzare un museo nell’ex baglio Florio di Selinunte La costruzione risale alla prima metà dell'Ottocento, quando Vincenzo Florio, alla morte di Ignazio (1828) volle cimentarsi nel mondo vitivinicolo. Il baglio è una tipica struttura rurale con una corte quadrata dove venivano ammassati e lavorati prodotti agricoli. In questo caso il baglio veniva utilizzato per la produzione di vino grazie ai numerosi vigneti che un tempo caratterizzavano l’area di…

Concluso e utile
18/03/2019 | ASOC1819_025

MARINA VILLA IGIEA SPA

monitoraggio civico dei fondi stanziati dall'Unione Europea per il restauro del porto turistico Marina Villa Igiea nel quartiere Acquasanta. Il progetto prevede un finanziamento di 6 milioni divisi a metà tra la società marina villa igiea e la rimanente parte a carico del fondo europeo di sviluppo regionale. nonostante i dati aperti ci dicano che il progetto è iniziato nel 2014, in realtà la storia del porto è molto più lunga, inizia alla fine degli anni 70 quando viene costruito il porto. - dal 1979 al 1995 il porto diventa terra di nessuno e quindi è vittima di approdi abusivi; - 1991: consegna del porto a “Marina Villa Igiea s.p.a.”. Il porto versava in quel momento in sta…

Procede con difficoltà
18/03/2019 | ASOC1819_098

INTERVENTI DI CONSOLIDAMENTO DELLE PARETIROCCIOSE *individuo*ERGINE MARIA EDADDAURA - LOTTO D - ZONA SUD

Questo progetto affronta un problema che causa un grave pericolo per l’ambiente circostante e per i visitatori stessi: la caduta di massi dalle pareti di Monte Pellegrino. Il soggetto programmatore è il Comune di Palermo mentre il soggetto attuatore è il commissario straordinario delegato per l'attuazione degli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico nella regione Sicilia.

Bloccato
18/03/2019 | ASOC1819_131

RIQUALIFICAZIONE CASTELLO URSINO

Sospesi tra passato e futuro, riqualifichiamo il presente attraverso un connubio di arte, cultura e innovazione in linea con una realtà virtuale sempre più emergente, per riscoprire un monumento la cui storia non è mai stata adeguatamente valorizzata.Il nostro scopo è quello di dar lustro al Castello Ursino quale polo culturale e artistico, a prescindere dalle mostre che vengono ospitate in esso.

In corso e procede bene
18/03/2019 | ASOC1819_130

RISTRUTTURAZIONE CORPI ANNESSI PALAZZO SGADARI

Il progetto riguarda i Corpi annessi Palazzo Sgadari, uno tra i palazzipiù belli e antichi del paese sortonell’800 e ubicato nel centro storico di Gangi. I corpi di fabbrica eranodestinati a magazzini e cantine alpiano terra, dispense e locali diservizio al primo piano e alloggi perla servitù al secondo più una vastaterrazza panoramica. Si tratta quindi di architettura povera e preesistente al Palazzo di grandevalore storico-urbanistico.I locali hanno notevoli dimensionioggi destinati a spazi adeguatiall’organizzazione di manifestazioniculturali, locale adibito a Caffèletterario e uno spazio che ospiteràla sezione archeologica del polomuseale. Il consolidamento e ilrecupero di ques…

Concluso e inefficace
18/03/2019 | ASOC1819_087

IACP_TRAPANI - ALCAMO, RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA E URBANA VIA MISTRETTA E CORSO GENERALE DEI MEDICI

Il progetto (natura dell’investimento “Infrastrutture”, tema “Inclusione sociale”) prevede un finanziamento di €2.835.656,70 con l’obbiettivo specifico “riduzione del numero di famiglie con particolari fragilità sociali ed economiche in condizioni di disagio abitativo”. Esso prevede il recupero del Palazzo Ex Vutano e la riqualificazione del Corso Generale dei Medici. Il recupero consiste nella sistemazione di 22 alloggi di edilizia residenziale pubblica; al piano terra verrà posta una mensa sociale ed il seminterrato ospiterà le associazioni culturali che faranno richiesta. La riqualificazione consiste nella realizzazione di un’area verde di fronte gli uffici postali…

In corso e procede bene