I REPORT

Pagina 12 di 109

POZZUOLI-ANFITEATRO FLAVIO INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO DELL'ACCESSIBILITà E NUOVA FRUIZIONE-LAVORI DI RESTAURO E VALORIZZAZIONE

Pozzuoli ospita la terza Arena del mondo romano, l’anfiteatro Flavio. È un monumento simbolo della grandezza e ricchezza dell’antica città romana, legato al Tempio di Serapide, l’antico mercato cittadino adiacente l’area portuale della città. Il team "l'Anfiteatro Dimenticato" ha così deciso di monitorare il progetto: POZZUOLI-ANFITEATRO FLAVIO INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO DELL' ACCESSIBILITA' E NUOVA FRUIZIONE-LAVORI DI RESTAURO E VALORIZZAZIONE, in quanto patrimonio culturale del nostro territorio che attualmente risulta poco valorizzato con un afflusso turistico ben al di sotto rispetto ad altri monumenti simili presenti in Italia. Gli interventi programmati nel progetto potreb…

Procede con difficoltà
22/03/2021 | Team Freehands

Working 4 Freedom

Il progetto di cui ci stiamo occupando tratta dell'inclusione lavorativa di detenuti. Il progetto fa parte del programma operativo regionale(POR) del fondo sociale europeo relativo alla programmazione 2014-2020 della regione Sicilia, riguardante l'inserimento nel mondo sociale e del lavoro dei detenuti in adempimento di pena. E' importante raggiungere questo obiettivo per garantire anche ai soggetti più vulnerabili una possibilità di riscatto.

In corso e procede bene

Taranto - Museo Nazionale Marta - Il Museo MArTA 3.0

Il MArTA istituito nel 1887 nell'ex convento dei Frati Alcantarini a seguito dell'urbanizzazione dell'area ad est del Canale Navigabile di Taranto e della scoperta, purtroppo anche della dispersione, di molti materiali archeologici provenienti dalla città greco-romana e dalla contigua necropoli, il 1 dicembre 2015, è diventato uno dei musei autonomi riconosciuti dalla riforma Franceschini. Il MArTA è uno dei più importanti musei archeologici al mondo (uno dei 20, poi diventati 32, musei nazionali italiani ad autonomia speciale) dove è esposta, tra l'altro, una delle più grandi collezioni di reperti archeologici della Magna Grecia, tra cui i famosi Ori di Taranto. Nel 2015 ha ottenu…

In corso e procede bene
21/03/2021 | newoldhospital

Casa della salute comune di Nuoro

Con la realizzazione dell'operazione si intende garantire la riorganizzazione dell'offerta dei servizi sanitari-territoriali al fine di renderli più fruibili assicurando l'abbattimento dei tempi d'attesa e nuove possibilità diagnostiche e terapeutiche più rispondenti alle esigenze dell'utenza. La riorganizzazione dell'offerta sanitaria prevede l'unione di più ambulatori, ora sparsi nel territorio di Nuoro, in un'unica struttura.

In corso e procede bene
21/03/2021 | Royal Team

REGGIA DI CASERTA VIALE DOUHET LAVORI DI RESTAURO DELLE FACCIATE INTERNE ED ESTERNE FINALIZZATI ALLA FRUIZIONE IN SICUREZZA ED ALLA VALORIZZAZIONE DEL COMPLESSO VANVITELLIANO

Riconosciuta nel 1997 Patrimonio dell’Umanità Unesco e oggi tra i siti culturali italiani più prestigiosi e visitati, la Reggia di Caserta oggi è tornata a brillare dell’antico splendore: libera dai ponteggi, è tornata completamente visibile la facciata principale che fronteggia la piazza e quella che dà sul parco reale, con le sue suggestive fontane. Prima del restauro, le facciate hanno subito diversi crolli, la maggior parte dei quali causati da infiltrazioni d’acqua e dalle piante infestanti, cresciute nelle crepe fino a spaccare le superfici.

In corso e procede bene
21/03/2021 | Concretti

La Memoria di Cemento

Noi Concret(t)i Vi portiamo a Gibellina vecchia, una cittadina dell'entroterra siciliano, rasa al suolo dal devastante terremoto della Valle del Belìce del 1968. Qui è stata realizzata dal genio di Alberto Burri una straordinaria opera di Land Art: il Cretto. "Un'opera d'arte grande quanto un paese intero". Burri è andato sopra le macerie della città e le ha intrise creando dei blocchi di cemento, mantenendo le vie e le strade intatte così com'erano. Uno degli obiettivi che ci siamo proposti nella scelta di questo affascinante progetto è comprendere il significato di questa forma di "Archeologia Rovesciata": non viene portato alla luce ciò che è stato sepolto ma viene conservato sott…

Concluso e inefficace
20/03/2021 | friendsofresearch

RISTRUTTURAZIONE E RIQUALIFICAZIONE FUNZIONALE DI UN BENE CONFISCATO ALLA MAFIA DI PROPRIETÃ DELL'ENTE, DA DESTINARE A CENTRO SERVIZI PER IL CITTADINO

I Lavori di riqualificazione funzionale del bene confiscato alla mafia di proprietà dell’Ente, sito in via Caricatore n. 28 e oggetto della nostra ricerca, serviranno per la creazione di un centro servizi per il cittadino di Sciacca (importo richiesto 500.000 euro). La struttura necessita di interventi di ristrutturazione, effettuabili da parte di enti territoriali, privati o dallo stesso ente comunale. Alla luce di alcuni articoli giornalistici pubblicati sull’argomento sembrerebbe che al momento nessuno sia essere interessato alla ristrutturazione del fabbricato, causa le ristrette dimensioni di questo. I nostri obiettivi saranno: comprendere come mai, ancora dopo qualche anno, non si…

Appena iniziato
20/03/2021 | Trash Team

INTERVENTI PER IL MIGLIORAMENTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA NEL COMUNE DI REGGIO CALABRIA (RC)

Il nostro Team ha analizzato, verificato e raccolto dati sull'attuazione del progetto relativo al miglioramento della raccolta differenziata dei rifiuti a Reggio Calabria, finanziato dall' Unione Europea, dalla Regione Calabria e dal Fondo di Rotazione: l’Unione Europea per il 65%, il Fondo di Rotazione per il 22% mentre la Regione per il 13%. Il suddetto progetto si inserisce a pieno titolo nella più complessa tematica della gestione del ciclo dei rifiuti cioè l’insieme delle azioni volte a gestire l’intero processo di smaltimento degli stessi, dalla loro produzione fino alla loro sorte finale. Le varie fasi si articolano in raccolta, trasporto, trattamento e smaltimento. L’obiett…

Procede con difficoltà
20/03/2021 | Motus Regalis

Reggia di Caserta completamento di restauro e valorizzazione di Reggia e parco monumentale riqualificazione urbana di Piazza Carlo III

Il progetto ha lo scopo di completare i lavori di restauro e di conseguenza di valorizzare e migliorare tutti i componenti del complesso monumentale della Reggia di Caserta, tra cui rientrano anche Piazza Carlo III e le costruzioni annesse.

Procede con difficoltà
20/03/2021 | Golden Power 3A

INSTALLAZIONE DI SISTEMI DI PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTE RINNOVABILE _ABBANOA

L'obiettivo del progetto consiste nell’arrivare alla produzione di Energia partendo da fonti rinnovabili: ENERGIA PULITA. Tramite l’installazione di tecnologie all'avanguardia che permetteranno una maggiore efficienza nella produzione d’energia e un minore impatto ambientale

Concluso e utile
19/03/2021 | 6Thg_20-21_0036

Differenziamoci

Abbiamo deciso di monitorare il lavoro di "raccolta differenziata di Nocera Inferiore" poiché riteniamo che per essere cittadini responsabili sia importante considerare il nostro impatto sull'ambiente. L'obiettivo principale è migliorare la gestione dei rifiuti di Nocera Inferiore, città già colpita da numerosi problemi a livello ambientale e quindi sensibilizzare l' intera popolazione e gli enti riguardo questa tematica. Grazie all' aumento degli appositi luoghi per lo smaltimento dei rifiuti, la quantità di questi ultimi è diminuita considerevolmente. Sono state fornite un maggior numero di buste per sollecitare la popolazione nocerina a svolgere al meglio la raccolta differenziat…

Procede con difficoltà
19/03/2021 | Eco-mind

RIEFFICIENTAMENTO PRELIMINARE DEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO TMB DI SIDERNO E GIOIA TAURO E DELLE ESISTENTI LINEE WTE DI GIOIA TAURO

Vivere una vita al passo con l'ecologia è un argomento ormai fin troppo attuale, i dannosi cambiamenti climatici ci esortano, quotidianamente, ad agire per tentare di cambiare le cose. Per noi tutto ebbe inizio quando il 24/09/20 nel tardo pomeriggio , gli abitanti di Siderno mirarono nel cielo l'innalzarsi di una nube scura e densa proveniente dall'ormai in fiamme "Impianto di trattamento rifiuti di San Leo". Ciò ha causato il rilascio nell'aria di sostanze tossiche, quali diossine e furani, che hanno portato la popolazione limitrofa a chiudersi in casa nei giorni successivi. Il nostro impegno è dedicato proprio a questa struttura, fondamentale per la società. Il progetto ha l'obiettivo…

Procede con difficoltà
19/03/2021 | Team Erodotando

Insieme è meglio

Il team Erodotando si pone come obiettivo quello di conoscere, valutare e comprendere le ricadute sul territorio di politiche di coesione ed inclusione, viste come risorse di sviluppo economico-sociale della Sibaritide, luogo di cultura, di ospitalità, d'attrazione turistica ma sostanzialmente terra difficile, con molte disomogeneità e problematiche aperte. La scelta del progetto da monitorare pertanto è stato "Insieme è meglio", finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Dipartimento della Gioventù e del servizio civile che tratta di occupazione giovanile e riduzione della dispersione scolastica, progettato e attuato dalla cooperativa sociale "La tortuga". Il progetto …

Concluso e utile
19/03/2021 | Make Art

GALLERIA NAZIONALE D'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA DI ROMA COMPLESSO DENOMINATO EX COSENZA RIQUALIFICAZIONE ARCHITETTONICA E FUNZIONALE DEL COMPLESSO ATTRAVERSO IL RECUPERO FUNZIONALE E STRUTTURALE DELLE STRUTTURE ESISTENTI E DEGLI SPAZI APERTI

L’edificio della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea viene progettato e costruito tra il 1908 e il 1911 in occasione dell’Esposizione Internazionale di Roma tenutasi nel Cinquantenario dell’unità d’Italia, dall’architetto Cesare Bazzani. Già nel 1933 l’edificio necessita di un primo ampliamento che viene realizzato dello stesso Bazzani che raddoppia l’area espositiva. Nel 1965 Luigi Cosenza propone un progetto che definisce un'articolazione di spazi diversi e variamente articolati, sia chiusi che aperti, coperti e scoperti, dove gli oggetti esposti sono visti da angolazioni e distanze diverse con qualità e quantità di luce adatta ad illustrarne i caratteri p…

Procede con difficoltà
19/03/2021 | CLASSE4SIA

Central Park

Il CENTRAL PARK di Lanciano è in fase di ristrutturazione, si attende ancora in tempi brevi la definitiva consegna del consolidamento e della sua riqualificazione. Il progetto scelto rispecchia esattamente la nostra intenzione: ristrutturare un’area poco curata al fine di utilizzarla al meglio. Monitoreremo il proseguimento delle attività per una valorizzazione del progetto. Per l’appunto ci auguriamo al più presto l’ultimazione e la vivibilità del luogo. Questo lavoro programmato nella sua completezza per il 7 Ottobre 2020,è in ritardo e con qualsiasi accesso vietato sia sul percorso che sulla pista non ancora completati. Ciò che si riesce ad ammirare dal di fuori della rete è…

Bloccato
18/03/2021 | peaceofmind

SAN MATTEO DEGLI ARMENI E LA VIA DI SAN FRANCESCO. LAVORI DI ADEGUAMENTO E MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELL'IMMOBILE ATTO AD OSPITARE IL CENTRO DI DOCUMENTAZIONE

Il progetto si colloca nell'ambito della valorizzazione delle risorse naturali e culturali per l'attrattività e lo sviluppo del territorio, allo scopo di aumentare il vantaggio competitivo, anche attraverso il turismo e di migliorare la qualità della vita dei residenti e dei turisti. In particolare, il progetto ha restituito alla città di Perugia lo storico complesso di San Matteo risalente al XIII secolo con la nuova funzione di biblioteca comunale. Il complesso edilizio di San Matteo degli Armeni è stato oggetto di tre distinti interventi avvenuti in momenti diversi, con diverse fonti di finanziamenti e finalità ma con l'obiettivo unico di ridare vita allo storico complesso e al…

Concluso e utile
18/03/2021 | GreenSpace

ADEGUAMENTO DI UN CENTRO DI RACCOLTA RIFIUTI NEL COMUNE DI COTRONEI IN LOC. SIGLIATI (KR) -COMUNE DI COTRONEI

Il progetto riguarda il territorio del Comune di Cotronei. Il tema fondamentale è di tipo ambientale e coinvolge, in particolare, la gestione dei rifiuti. In particolare, il progetto mira ad accrescere la qualità e l'efficienza del servizio di gestione dei rifiuti mediante l'utilizzo del centro di raccolta rifiuti sito in Località Sigliati e far si che vi sia il minor numero di abbandono dei rifiuti (soprattutto quelli ingombranti) in strada, o, peggio, nelle campagne e negli angoli dimenticati del comune e consentire all’intero territorio di usufruire di ulteriori spazi attrezzati per la raccolta di particolari tipologie di rifiuti che, per caratteristiche diverse (rifiuti elettronici,…

Bloccato
17/03/2021 | newaybenini

POLARISUP

Il progetto POLARISUP si occupa del reinserimento sociale di ex detenuti minori e giovani adulti nella comunità. L'obiettivo è l'incremento dell'occupabilità e della partecipazione nel mercato del lavoro di questi soggetti, per raggiungerlo occorre informare le persone e far capire a tutti che ognuno può intraprendere una nuova strada. E' importante monitorare questo progetto per dare una seconda possibilità alle persone sottoposte a provvedimenti giudiziari e per aiutare ad abbattere i pregiudizi che la società crea nei loro confronti. POLARISUP è finanziato dai fondi strutturali relativi alla programmazione 2014-20. Il progetto, ormai finito, era attivo nel territorio di Melegnano n…

Concluso e utile
17/03/2021 | Diletta Galante

Realizzazione CCR comune di Laterza

Il progetto è finalizzato a implementare il Centro Comunale di Raccolta (CCR) già esistente in località Madonna delle Grazie. Si inserisce nel più ampio piano di raccolta e smaltimento di rifiuti urbani per incentivare la raccolta differenziata e ridurre i quantitativi di rifiuti smaltiti sotto forma indifferenziata. La raccolta porta a porta è già attiva nel comune di Laterza dal 2013, ma lo scopo del progetto è anche invogliare la cittadinanza a conferire tutto nel CCR per debellare il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti, soprattutto nelle aree periferiche e sensibilizzare i cittadini al rispetto dell'ambiente

Concluso e utile
17/03/2021 | Gambetto Di Torre

RECUPERO DELLA TORRE SUD DEL CASTELLO DI MOASCA

Il progetto va a monitorare il recupero della torre sud del castello di Moasca. Gli obbiettivi di questo progetto sono: valorizzare risorse culturali, paesaggistiche e naturali del luogo; per aumentare l'attrattività turistica e non del territorio. Migliorare inoltre la qualità della vita dei residenti, rafforzando la coesione sociale , promuovendo nuove forme di sviluppo economico. Il progetto ormai concluso tramite la ristrutturazione e la manutenzione della torre del Castello ha portato al raggiungimento di questi obbiettivi.

Concluso e utile
17/03/2021 | diomedee.baywatch

COMPLETAMENTO NUOVE OPERE DIFESA PORTICCIOLO ATTRACCO IMBARCAZIONI SAN DOMINO TREMITI

Il progetto che abbiamo scelto di monitorare riguarda il completamento del braccio di nord-est del porticciolo di attracco dell'isola di San Domino - Isole Tremiti. La nostra scelta è stata determinata dal fatto che quali studenti di un istituto tecnico nautico siamo particolarmente interessati a interventi relativi alla messa in sicurezza dei porti e dei punti di attracco in genere che è, infatti, lo scopo del progetto che stiamo seguendo. In particolare, la realizzazione dell'opera in oggetto consentirà il ricovero, e dunque la messa in sicurezza dei natanti degli stanziali e dei turisti durante i fortunali che "spazzano" le Diomedee con inaudita violenza. La furia dei marosi, invece di…

Concluso e utile
17/03/2021 | Lilybeum Guardians

Intervento di riqualificazione ambientale, restauro archeologico, valorizzazione dell'Isola di Mozia nella Laguna dello Stagnone di Marsala (Tp)

L’intervento (di cui abbiamo trovato, sul web,  bando di gara, 26/03/2019, determina di aggiudicazione gara in via definitiva, 24/10/2019, e conseguente contratto di appalto, 29/11/2019) è suddiviso in tre parti: -      Lavori di restauro archeologico -      Lavori di rilevamento topografico -      Lavori di realizzazione percorsi, sistemazione del verde e degli arredi esterni e realizzazione rete dati WIFI  Secondo i dati fornitici da ASOC, sappiamo, poi, che il costo pubblico del progetto sarà di Euro 3.371.376,05, di cui Euro 2.697.101 stanziati dall’Unione Europea ed Euro 670.275 da altre fonte pubblica, i pagamenti già effettuati ammontano al 35% della …

Procede con difficoltà
17/03/2021 | Gli imboscati

MANTENIMENTO E TUTELA DELLA BIODIVERSITA' BIOLOGICA, INTERVENTI DI RIMBOSCHIMENTO E MIGLIORAMENTO DELL'ASSETTO IDROGEOLOGICO NEI COMPLESSI BOSCATI MONTE INICI, ALCAMO MARINA-BALESTRATE E FASTUCHERA

Il progetto di cui stiamo realizzando il monitoraggio civico riguarda i lavori di mantenimento e tutela della biodiversità, gli interventi di rimboschimento, di rinaturalizzazione, miglioramento dell’assetto idrogeologico, la difesa per la salvaguardia della struttura e della salute del patrimonio forestale e potenziamento delle aree attrezzate esistenti nei complessi boscati di Monte Inici, Alcamo Marina, Balestrate e Fastuchera. Come scritto nella delibera CIPE n. 26 del 10/08/2016, i decisori pubblici hanno avviato "un’intensa interlocuzione con le amministrazioni regionali e le città metropolitane del Mezzogiorno per cogliere le opportunità di sviluppo infrastrutturale, anche di…

Concluso e utile
17/03/2021 | TowerTeam

LA TORRE E LA PORTA BLINDATA

Il progetto da noi scelto, “Recupero della torre costiera San Giovanni la Pedata da destinare a centro museale e didattico” riguarda, come si evince dal titolo, una torre ricca di storia… La costruzione della torre fu decisa dal Viceré di Napoli alla fine del XVI secolo, ma fu effettuata solo nel XVII. Situata a circa tre chilometri a sud del Comune di Gallipoli, in località Lido San Giovanni, la torre costiera faceva parte di un ampio sistema di difesa dagli attacchi provenienti dal mare, in quanto comunicava visivamente a nord con le fortificazioni di Gallipoli e a sud con Torre Pizzo. Il nome San Giovanni fu preso da un’antica cappellina o edicola devozionale, ma non si è …

Concluso e inefficace
16/03/2021 | Oberdan 4Cancer

SURFACE ENHANCED RAMAN MICRORNA PER LA DIAGNOSI E MANAGEMENT DEL CANCRO

Il progetto "SERMI4cancer" è un progetto mirato alla creazione e allo sviluppo di un sistema POC (Point Of Care) per l'individuazione di microRNA segnalatori della presenza di un tipo di tumore "silenzioso": il "carcinoma epatocellulare (HCC)". Questo tipo di strumento permette a tutti di poter avere una diagnosi veloce in breve tempo senza la necessità di avere grandi macchinari. Il costo complessivo del progetto è stato pari a € 886.493,75, dei quali € 279.200 forniti da finanziamenti pubblici suddivisi tra i fondi dell'Unione Europea (€ 139.600), dal Fondo di Rotazione (€ 97.720) e dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia (€ 41.880). Le aziende beneficiarie del progetto…

Concluso e utile